x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Baraonda: aperti i festeggiamenti 2024 a Capodarco con più di 500 alunni delle scuole delle due città

2' di lettura
138
da Comune di Fermo
www.fermo.net

Colori, festa, musica e tanto divertimento. Ha preso ufficialmente il via da Capodarco oggi, giorno di Giovedì grasso, Baraonda, il Carnevale delle Città di Fermo e Porto San Giorgio, con la direzione artistica di Marco Renzi ed il coordinamento di Proscenio Teatro.

Una festa particolarmente sentita, una tradizione importante nella storia di Fermo quella del Carnevale che si rinnova ogni anno con un calendario ricco di animazioni, musica, appuntamenti nei quartieri, con grande coinvolgimento dei residenti stessi.

Questa mattina l’avvio del ricco programma in una sempre colorata, festosa e accogliente Piazza del Libertà di Capodarco, che da qualche anno è ormai tradizionale luogo di apertura del Carnevale fermano, con la partecipazione di più di 500 alunni, accompagnati dalle loro insegnanti, delle scuole delle due città. Ovvero: per Fermo Infanzia e Primaria Lido San Michele, Infanzia San Salvatore, Infanzia Molini, Infanzia e Primaria Molini. Per Porto san Giorgio: Infanzia e Primaria Borgo Rosselli, Istituto Canossiane, Primaria Capoluogo e Infanzia Borgo Costa.

Hanno così preso avvio i festeggiamenti che hanno visto il vice Sindaco di Fermo Mauro Torresi e l’assessore al Commercio del Comune di Porto San Giorgio Giampiero Marcattili, consegnare le chiavi delle due città ai rispettivi Re Carnevale di Fermo (Luigi Palloni), di Porto San Giorgio (Vincenzo Santantonio).

Presenti Mengone Torcicolli (Kevin Pizzi), sua moglie Lisetta (Venusia Morena Zampaloni), Lu Cucà (Emanuela Capizzi) che hanno acceso la miccia del giovedì grasso. Tra musica, maschere e balli, sono state alzate al cielo le due grandi chiavi e chiamate a raccolta scuole e quartieri per i due appuntamenti clou del Baraonda 2024, quello di domenica 11 febbraio a Fermo e quello di martedì 13 a Porto San Giorgio.

Presente anche l'altro personaggio storico di questo Carnevale, la Regina Quaresima (Beatrice Bellabarba) che ha ricordato a tutti come quel regno sia breve e destinato a finire tra le fiamme del rogo martedì 13.

Al pomeriggio, sempre di oggi 8 febbraio, doppio appuntamento, a Fermo, con inizio alle ore 17,00, al Centro Sociale Montone: CARNEVALINO, una festa animata da Mr Raccy & Don Q, arricchita dallo spettacolo di un amico di Mengone, tale Pulcinella da Napoli, e dalla presenza del Re di Carnevale.

A Porto San Giorgio, con inizio alle ore 16,00, in Piazza Matteotti (stazione) altra grande festa, con l'arrivo della maschera sangiorgese de Lu Cucà, accompagnata dal Re di Carnevale della Città. Subito dopo animazione e giochi in Piazza con Michela Tico Taco.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2024 alle 21:05 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 138 letture






qrcode