x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant' Elpidio a Mare: tutti i numeri della Protezione Civile. Ecco il bilancio dell' attività 2023

2' di lettura
66

da Comune di Sant'Elpidio a Mare


L’inizio del nuovo anno coincide anche con il tempo dei bilanci per il 2023 che ha appena chiuso le porte.

L’occasione è stata il raduno dei soci che si è tenuto lo scorso 27 gennaio in cui si sono tirate le somme dell’anno passato. “Un’attività intensa e preziosa quella del nostro gruppo comunale di Protezione Civile – ha detto il Sindaco Alessio Pignotti – che rappresenta una risorsa importante in moltissime occasioni: dal supporto a garanzia dell’organizzazione e della sicurezza pubblica durante le manifestazioni cittadine, fino all’assistenza durante le emergenze locali e regionali. In molte occasioni i nostri volontari danno dimostrazione di efficienza e di ottimo coordinamento. Il loro operato rappresenta per l’amministrazione motivo di orgoglio e, a nome di tutta la città, intendo ringraziarli per l’impegno profuso ed il forte senso di responsabilità dimostrato. Vorrei rivolgere un appello alle giovani generazioni affinché si avvicinino al mondo del volontariato, è importante sensibilizzare i ragazzi sul valore di sapersi donare al prossimo ed aiutare chi è in difficoltà”. Per quanto riguarda i numeri del Gruppo Comunale di Protezione Civile possiamo annoverare ben 69 i servizi totali effettuati dai volontari di cui 11 hanno riguardato emergenze comunali quali alluvioni e monitoraggio fiumi; 4 emergenze regionali: l’alluvione di Senigallia che ha impegnato i volontari per due giornate e due emergenze di ricerca persone fuori dal territorio di competenza. Sono, inoltre, stati effettuati due corsi di formazione: corso base legge 81 per i nuovi arrivati e l’esercitazione fatta a Porto S.Elpidio in cui sono stati illustrati di metodi di montaggio tende, uso delle idrovore e la tecnica di ricerca persone. Garantito anche il servizio mensile della consegna dei pacchi alimentari alle famiglie bisognose individuate dai Servizi Sociali. Un’attività complessa ed articolata che si è concretizzata in 1839 ore di servizio che, rapportato ai 20 volontari, si tramuta in circa 90 ore di servizio a persona, di cui 30 ore dedicate solo alle emergenze che, nel totale, hanno impegnato l’associazione per 600 ore annue. Per poter effettuare i predetti servizi sono stati utilizzati i mezzi in dotazione al Gruppo Comunale di Protezione Civile e sono stati percorsi circa 5000 km. “Un lavoro di squadra importante – ha detto il coordinatore Massimiliano Castignani – che non manca di regalarci tante soddisfazioni quando vediamo i risultati del nostro operato soprattutto quando possiamo aiutare le persone in difficoltà. A tal proposito ho ancora vivido il ricordo di quel 24 giugno 2023 quando abbiamo consegnato beni di prima necessità alle popolazioni dell’Emilia Romagna e più precisamente alla cittadinanza di Sant’Agata sul Santerno.” Nell’occasione sono stati consegnati anche gli attestati di benemerenza della Regione Marche per l’impegno profuso durante l’emergenza Covid-19.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 14:21 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 66 letture






qrcode