x

SEI IN > VIVERE FERMO > POLITICA
comunicato stampa

Lega Fermo: "Variante urbanistica e campeggi per stare al passo con i tempi!"

1' di lettura
50

dalla Lega Fermo


L’avvio dei lavori che porteranno migliorie alla viabilità sul lungo Tenna, collegando così in maniera snella e sicura la costa ed il casello autostradale di Porto Sant’Elpidio alla zona di Molini di Tenna e Campiglione, accende il riflettore su quello che sarà lo sviluppo turistico futuro di Lido San Tommaso, Casabianca e Lido di Fermo.

"L’amministrazione Calcinaro, prendendo spunto da un’idea della Lega Fermo, si è fatta promotrice di un piano di azione e promozione della Costa Fermana coinvolgendo gli altri Comuni costieri. - dichiarano Lorenzo Giacobbi e Luciano Romanella della Lega Fermo - Ma ad oggi nessuna analisi è stata fatta sulla reale capacità ricettiva della Costa Fermana. Quali e quante strutture sono esistenti e che tipo di offerta il territorio del Comune di Fermo riesce a garantire? Le strutture esistenti sono sufficienti? Che tipo di pianificazione e strategia si intende utilizzare? Come valorizzare le aree verdi ed i terreni ancora inutilizzati?" Tante domande a cui bisogna iniziare a dare delle risposte. La Lega Fermo chiede quanto prima una commissione per discutere e valutare in maniera analitica e strategica tutti gli aspetti. Dal piano regolatore al piano spiaggia, secondo i criteri di fruibilità, accessibilità e soprattutto in chiave di sviluppo futuro. "Fermo ha bisogno di una variante urbanistica per dare risposte alle esigenze di sviluppo della zona costiera fermana - concludono i consiglieri leghisti - In maniera propositiva crediamo che una strada da percorrere possa essere quella dei campeggi."



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 14:17 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 50 letture


Lega Fermo




qrcode