x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

La Cavalcata dell'Assunta ai mondiali di tiro alla fune con Emanuel De Piazzi

2' di lettura
146
da Comune di Fermo
www.fermo.net

L’atleta fermano Emanuel De Piazzi dell’Asd Polisportiva Cavalcata dell’Assunta di Fermo, è fra i convocati della Nazionale di tiro alla fune della Figest, Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, che parteciperanno dal 7 all’11 febbraio 2024 ai Campionati mondiali di questa specialità indoor che si terrà in Svezia, all’interno della Helsingborg Arena.

Emanuel, dopo aver conquistato con la sua squadra il 3º posto nella Coppa Italia Categoria 680kg, è pronto per competere e tenere in alto il nome della Cavalcata con i colori azzurri. E’ nel mondo del tiro alla fune da anni, partendo dalla Contrada Fiorenza fino a gareggiare con l’ASD Cavalcata con caparbietà, determinazione e spirito da leader che lo contraddistinguono.

Parole di incoraggiamento e di congratulazioni a Emanuel per la convocazione giungono dal Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro e dal vice Sindaco con delega alla Cavalcata Mauro Torresi che parlano dell’“importanza che eventi sportivi come questi rappresentano in quanto sono una vetrina per la Città ed i territori. In questo caso un campionato mondiale che dà risalto a questo sport e all’Italia con l’associazionismo che si impegna in particolare in questa disciplina”.

Evento cui prende parte anche un atleta della Polisportiva della Cavalcata, in cui egli milita, squadra interna alla rievocazione storica dove questa disciplina sportiva si pratica già nelle manifestazioni estive e che da alcuni anni si è formata in associazione, afferente alla Figest (Federazione Italiana Giochi e sport tradizionali), per partecipare a gare e competizioni nazionali e internazionali.

"Questa convocazione rappresenta un’ulteriore dimostrazione di gratitudine all'impegno dei ragazzi della Polisportiva Cavalcata - ha detto Massimo Tramannoni, consigliere comunale e responsabile del tiro alla fune della Polisportiva della Cavalcata - la presenza di Emanuel, con cui ci congratuliamo, dimostra che la nostra partecipazione a iniziative nazionali ed internazionali in questo sport sta mettendo delle radici importanti”.

La delegazione italiana sarà impegnata nei primi due giorni con il mondiale per club con la Figest, mentre nelle sfide tra Nazionali gli italiani gareggeranno nelle categorie 580 mix, 640 e 680 kg.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2024 alle 14:49 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 146 letture






qrcode