x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPETTACOLI
articolo

Amandola: tutto pronto per 'Il Carnevale de li Panicciá'

3' di lettura
266

da Organizzatori 


Domenica l'evento clou con la sfilata dei carri e gruppi allegorici.

Uno dei carnevali storici delle Marche “Il Carnevale de li Paniccià” è giunto alla sua 39a edizione, prende il suo nome da un antico epiteto con cui gli abitanti di Amandola chiamavano nel Medioevo coloro che si dedicavano alla tintoria delle stoffe (panni). Si tratta di un insieme d’iniziative nella città di Amandola, che
culminano in particolare con due appuntamenti: la sfilata, per le vie della città, dei carri allegorici dei gruppi mascherati (realizzati essenzialmente da classi delle scuole) e delle macchiette che si tiene quest’anno l’11 febbraio.
Il corteo inizia in zona Zoccolanti per attraversare tutta via Cesare Battisti e
giungere nella centralissima Piazza Risorgimento dove si terrà la festa finale con musica e intrattenimento. La manifestazione è organizzata come consuetudine dal Comune di Amandola,
dalla Pro Loco e per quest’anno si è aggiunto anche il gruppo folkloristico La
Cucuma e il Gruppo Alpini. Un grande lavoro viene svolto per realizzare i
progetti al meglio e cercare di ottenere punti maggiori dalla giuria di esperti che
dovrà giudicarli. Grande spazio anche alla gastronomia tipica della città e del
territorio. Infatti nella giornata si possono degustare, presso i ristoranti di Amandola, primi piatti al tartufo, e nei bar e pasticcerie i dolci tipici e tradizionali
del carnevale. Sebbene il Carnevale Amandolese degli ultimi anni si sia caratterizzato principalmente dalla sfilata dei carri allegorici, dai gruppi mascherati, dalle macchiette e dal falò di Re Carnevale nella edizione attuale si è voluti tornare, visto il successo dell’anno 2023, ad una ulteriore vecchissima tradizione e cioè quella delle serate danzanti.
Il calendario del Carnevale Amandolese 2024 prevede cinque serate danzanti presso il Dancing delle Stelle, e più dettagliatamente nei giorni 3/2 – 10/2 – 12/2 - 17/2, con eccellenti gruppi musicali e musicisti. Ma l’evento clou del Carnevale Amandolese rimane sempre la sfilata dei carri allegorici, dei gruppi mascherati e della macchiette alla quale partecipano generalmente anche gruppi provenienti da altri Comuni. La sfilata di carnevale per gli amandolesi è sempre stata un momento di grande socialità e ironia, con sfilate di carri allegorici che da sempre catturano l’attenzione degli alunni delle scuole, famiglie e frazioni. Un ruolo determinante nell’iniziativa è stato giocato anche dai commercianti
amandolesi, che fin da subito hanno dato il loro contributo e si sono dimostrati molto disponibili; infatti, vestiranno con addobbi carnevaleschi il Pupazzo “RE
CARNEVALE” che verrà bruciato, a conclusione del carnevale dei bambini, che si svolgerà presso il locale ex pretura e dopo l’estrazione dei premi della lotteria (1° premio buono acquisto da € 700,00, 2° premio buono acquisto da € 300,00, 3°
premio buono acquisto da € 200,00), la sera di martedì 13 febbraio cioè “martedì
grasso” per simboleggiare la chiusura dei festeggiamenti. In caso di maltempo la sfilata sarà rinviata al 18 febbraio.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2024 alle 09:21 sul giornale del 07 febbraio 2024 - 266 letture






qrcode