x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant' Elpidio a Mare: il Consiglio comunale dei ragazzi in visita a Camera e Senato

2' di lettura
156

da Comune di Sant'Elpidio a Mare


Quest'anno si sono aperte nuovamente le porte del Parlamento agli studenti e agli insegnanti.

Dopo la visita dello scorso anno al Quirinale, giovedi 1 febbraio il Presidente del Consiglio Alessio Terrenzi ha accompagnato insieme alla Vice Preside Silvia Cardi ed ai Professori Luca Torretti e Marco Trobbiani, i componenti del consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi a Roma per far vivere loro l’emozione di sedersi sui banchi della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Un misto di emozione ed incredulità per gli alunni, che, nonostante la giovanissima età, hanno saputo dare prova di serietà e compostezza anche nell'interesse con il quale hanno seguito il dibattito del giorno "Un altissimo momento di educazione alla cittadinanza - spiega il Sindaco Alessio Pignotti - , sicuramente più attivo e costruttivo di qualsiasi nozione trasmessa in una lezione frontale e poi asetticamente memorizzata. Cerchiamo sempre, in molte e differenti occasioni, di valorizzare una didattica che supera i confini dell'aula e si apre al territorio per permettere ai ragazzi di calarsi nella società e comprendere, sin da piccoli, la concretezza del loro percorso di formazione. A maggior ragione se i protagonisti sono studenti provenienti da piccole realtà, che, spesso, percepiscono le istituzioni come entità estranee a loro, quasi astratte, al punto da avere un approccio disinteressato e scettico circa il loro operato.” “La possibilità di ascoltare seduti a pochi metri di distanza ciò che si è abituati a guardare distrattamente dallo schermo di una tv – aggiunge il Presidente del Consiglio Alessio Terrenzi - è uno spunto di riflessione importante e, indubbiamente, una chance di grande crescita per gli studenti, non solo culturale, ma anche e soprattutto personale. L’obiettivo è far diventare i nostri piccoli cittadini partecipi e responsabili della vita pubblica ad iniziare dalla scuola istituzione preposta ad allargare gli orizzonti del sapere sempre a dimensione e misura della cittadinanza. Un'idea di cittadinanza attiva, creativa ed aperta dove i valori della Costituzione e quelli dell'integrazione europea rappresentano la piattaforma comune dell'esperienza scolastica nonché di quella istituzionale. Un progetto promosso dalla Presidenza del Consiglio Comunale che sono onorato di rappresentare con l’intenzione di portarlo avanti negli anni visto l'alto valore educativo che ne assume.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2024 alle 14:06 sul giornale del 03 febbraio 2024 - 156 letture






qrcode