x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Fermo: proseguono i lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico nella Scuola Primaria e Infanzia Molini

2' di lettura
102
da Comune di Fermo
www.fermo.net

Stanno proseguendo a cura della ditta Del Busso i lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico nella Scuola Primaria e Infanzia Molini.

Gli interventi che vengono realizzati rientrano nell’ambito dei fondi PNRR (Missione 4: Istruzione e Ricerca - Componente 1: Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università - Investimento 3.3: Piano di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edilizia scolastica, finanziato dall’Unione Europea NextGenerationEU).

I lavori per il miglioramento energetico prevedono la realizzazione un impianto fotovoltaico, nuovi infissi, la sostituzione del generatore esistente con una pompa di calore, l’illuminazione a led a basso consumo energetico, la ventilazione meccanica controllata per rigenerare aria e la realizzazione di una cisterna di raccolta delle acque piovane per uso irriguo dell’area verde della scuola e della comunità. Per la parte strutturale si prosegue con gli interventi ed i lavori di adeguamento e consolidamento. Per le aule ed il plesso in previsione anche una progettazione cromatica.

L’opera è inserita all’interno del bilancio di previsione comunale 2023/2025 per l’importo complessivo di € 1.757.874,51, finanziato da MIUR – PNRR per € 1.553.669,55 e con fondi avvio Opere Indifferibili per € 204.204,96.

Per il Sindaco Paolo Calcinaro “un’altra dimostrazione di fondi PNRR che vengono investiti sia per la sicurezza e l’innovazione sia per l’efficientamento energetico. Questi lavori rientrano nell’azione dell’Amministrazione Comunale sull’edilizia scolastica, con scuole sempre più moderne e confortevoli. Il ringraziamento per il sostegno e la pazienza a famiglie, insegnanti, collaboratori, alla Dirigenza. Va ricordato che in questi ultimi anni per il plesso Molini l’Amministrazione Comunale ha investito oltre 1.500.000 euro tra due ampliamenti e la palestra, investimenti che hanno consentito di far rimanere sul posto l’Infanzia grazie ai locali che predisponemmo con un precedente ampliamento”.

“Un altro cantiere importate di adeguamento sismico ed efficientamento energetico che riguarda l’edilizia scolastica cui, come tema, sin dall’inizio abbiamo sempre posto la nostra attenzione ed il nostro impegno e che si somma a quanto fatto in questi anni in tanti altri plessi scolastici di competenza comunale per avere scuole moderne – ha detto l’Assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani - interventi che in questo caso verranno realizzati con fondi Pnrr. Il ringraziamento per la collaborazione a famiglie, docenti e Dirigente.

I lavori che stanno interessando la Scuola Primaria e Infanzia Molini vengono coordinati dall’Ufficio Tecnico Comunale, diretto dal dott. Alessandro Paccapelo, con l’ing Daniela Diletti (RUP), la geom. Roberta Fabiani entrambe del Comune, la direzione dei lavori dell’ing. Ainelen D. Bracalente, i tecnici esterni che hanno redatto e curato la progettazione esecutiva ovvero l’ing. Dante Cesetti e l’ing. Arch. Luca Renzi, l’arch. Marco Macchini, coordinatore della sicurezza.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2024 alle 14:20 sul giornale del 03 febbraio 2024 - 102 letture






qrcode