x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant'Elpidio a Mare protagonista alla Bit: in moto la macchina organizzativa degli eventi annuali

3' di lettura
130

da Comune di Sant'Elpidio a Mare


Il Comune di Sant’Elpidio a Mare sarà presente alla B.I.T di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma dal 4 al 6 febbraio, all’interno dello stand della Regione Marche.

In particolare, martedì 6 febbraio, alle ore 11, la città sarà protagonista dello slot dedicato alla riviera del fermano e al medioevo e nell’occasione verranno presentati i grandi eventi , le attrazioni, le eccellenze del territorio e le sue bellezze grazie anche al desk informativo dove si avrà la possibilità di distribuire il materiale promozionale e proiettare filmati. “La partecipazione alla BIT – spiega il Sindaco Alessio Pignotti - è una straordinaria vetrina che sfrutteremo per valorizzare il nostro paese e le opportunità che offre dal punto di vista turistico. La manifestazione ci permetterà di farci conoscere all’interno dei circuiti turistici di promozione del territorio, perché il turismo e le attività produttive che fanno da corollario allo stesso rappresentano una leva determinante per la crescita socioeconomica della nostra Città.” “Racconteremo la città con il suo patrimonio artistico e culturale e il suo paesaggio suggestivo – aggiunge l’Assessore al turismo Michela Romagnoli- ed ancora presenteremo il nostro calendario di appuntamenti fatto di eventi e manifestazioni che celebrano, durante tutto l’anno, la cultura, la tradizione e la gastronomia locale. A tal proposito mi preme ricordare che la macchina organizzativa è già in moto per organizzare con ampio anticipo il calendario di eventi che andranno ad animare questo nuovo anno. Un annualità che coincide anche con il 500° anniversario della nascita di Andrea Bacci, personaggio elpidiense storico, che andremo a celebrare e suggellare con una serie di iniziative come convegni, eventi enograstronomici, spettacoli ecc… grazie anche all’importante sostegno della Regione Marche che, a seguito dell’approvazione della Legge Regionale sul Bacci, ha voluto supportare il progetto del comune con un contributo di 30 mila euro suddiviso in 15.000 per l’annualità 2024 ed ulteriori 15.000 per l’annualità 2025”. Già confermati i tradizionali eventi ormai divenuti un appuntamento immancabile del calendario elpidiense come la rassegna di musica jazz, la contesa del secchio, città medioevo, la cena in bianco, gli aperitivi al borgo, il 50° anniversario dell’Accademia Elpidiana, Artevinando, solo per citarne alcuni. Ma le idee che bollono in pentola sono ancora molte e l’assessore Romagnoli azzarda a spoilerare qualche novità che contraddistinguerà la prossima stagione: “Ci piacerebbe valorizzare il centro storico nel periodo primaverile con una iniziativa che vada a far “rifiorire” il nostro borgo magari organizzando anche un concorso ad hoc. Un altro progetto di cui stiamo valutando la fattibilità è quello di portare l’arte dei madonnari nella nostra città. Nel solco di una tradizione, legata a feste religiose e a una devozione dell’arte povera, che consente agli artisti di lasciare su strada segni, volti e colori quasi fosse una tela, vogliamo colorare i dedali del nostro centro storico di artisti strada. Un’altra novità potrebbe essere l’organizzazione di un laboratorio teatrale di una settimana, reiterato nel corso dell’anno, con attori professionisti per promuovere un turismo differente ed alternativo. Inoltre, non mancheranno serate musicali dedicate alle giovani generazioni.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2024 alle 12:27 sul giornale del 02 febbraio 2024 - 130 letture






qrcode