x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Furto in chiesa e nella casa del parroco. La Polizia identifica gli autori

1' di lettura
430

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


La Polizia di Stato di Fermo, all’esito di una minuziosa attività investigativa, ha individuato gli autori di un furto aggravato, perpetrato nello scorso mese di maggio presso una parrocchia di una città della costa fermana.

Le attività d’indagine, basatesi su un’approfondita e complessa analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza pubblici e privati presenti nella zona, hanno premesso dapprima di risalire all’auto usata per commettere il furto e poi, attraverso analisi dei fotogrammi ed accurate comparazioni fisiognomiche, anche grazie all’indispensabile contributo degli investigatori pescaresi, agli autori materiali del reato. Trattasi di un uomo ed una donna italiani, residenti nel pescarese, l’uomo trentenne e la donna ventenne, gravati da specifici precedenti di polizia, i quali sono stati quindi denunciati per furto aggravato in concorso. Un terzo soggetto italiano, cinquantenne, residente nell’ascolano, è stato denunciato per favoreggiamento personale, in quanto sono stati rilevati dalla squadra mobile suoi comportamenti tesi ad aiutare i responsabili del reato ad eludere le investigazioni in quanto, sebbene lui fosse il formale intestatario del veicolo, non ha inteso fornire le indicazioni relative a chi utilizzasse quella macchina il giorno del furto. Nonostante la mancata collaborazione del soggetto la squadra mobile di Fermo riusciva comunque ad identificare i responsabili del reato.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2024 alle 15:04 sul giornale del 25 gennaio 2024 - 430 letture


Redazione VivereFermo




qrcode