x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Fermo: i 14 Campioni Nazionali di Ciclocross CSI. Dominio marchigiano, ben dieci maglie conquistate.

3' di lettura
90

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Al Bike Park di Fermo due titoli per i crosser laziali e due per i lombardi Fermo

Ieri mattina, in una domenica scaldata da un freddo sole primaverile, si è svolta nella cornice naturale del Bike Park di Fermo, la quinta edizione del Campionato Nazionale Ciclocross del CSI. Un centinaio di ciclisti hanno dato vita alla gara tricolore suddivisa in due prove. Nella prima gara, al via i ciclisti delle categorie Master 5 - 6 - 7 - 8 in lizza per la conquista dell’ambitissima maglia arancioblu con fascia tricolore orizzontale. Vittoria assoluta del M4 Mirko Meschini (New Mario Pupilli), che, in testa sin dalle prime pedalate, centra l’obiettivo tricolore con largo vantaggio su Marco Brunotti (Bici Club Spoleto) e Alberto Gobbi (Abitacolo Sport Club), primo della categoria Master 5. Al settimo posto Luca Michettoni (HG Cycling Team), che si laurea campione tra i Master 6. Tredicesimo posto assoluto per Paolo Pirani (New Mario Pupilli), che si riconferma campione nazionale tra i Master 7, e Giulio Conti (Pedale Belmontese), che sul podio veste invece la maglia tricolore della categoria Master 8. Nella seconda gara è il giovane bresciano Luca Bonaiti (Five Team) ad allungare dopo un serrato testa a testa con il ciociaro Lorenzo Barone (Volsci Bike). Bonaiti vince il tricolore tra gli Élite Sport, Sabino Giovine (100% Bike) invece sale sul primo gradino del podio dei Master 2. Gianluca Censi (Abitacolo Sport Club) conferma il titolo centrato lo scorso anno a Giulianova, mentre Walter Funari regala alla Xtreme Bike Team la maglia tricolore tra i Master 1. Tra le donne, la bresciana Sara Bodei conquista il secondo titolo tricolore per il CSI Lombardia e per la formazione Five Team fra le Master Woman 2, mentre Ana Maria Risca (New Mario Pupilli) vince ancora un titolo nella categoria Master Woman 1 e la viterbese Claudia Cantoni (GC Canino) è la regina tra le Master Woman 3. Al traguardo marchigiano Stefano Curci (Palombara Sabina) è il ciclista più giovane ad indossare la maglia tricolore (categoria Debuttanti). Anche lo junior Michele Viozzi (New Mario Pupilli) si riconferma leader nella specialità dopo il titolo conquistato nel 2023. Molte le autorità presenti alla manifestazione tricolore: il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, l'Assessore allo Sport Alberto Maria Scarfini, l'Assessore all'Ambiente Alessandro Ciarrocchi ed il Presidente del Comitato Regionale CSI Marche, Giacomo Mattioli. Al termine delle gare, nel locale del Centro Sociale ISRT, si è svolto il pranzo e la premiazione dei protagonisti dei circuiti tricolori, chiudendo il primo appuntamento nazionale della stagione 2024, che il CSI ha voluto legare al messaggio “Solo insieme si vince”. Tutto sommato, è festa grande per le Marche sia per il livello organizzativo mostrato dalle società locali, sia per i risultati ottenuti sul percorso tecnico: ben 10 medaglie d’oro restano nella regione di casa. Gli altri campioni CSI appartengono due al CSI Lazio e due al CSI Lombardia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2024 alle 14:56 sul giornale del 23 gennaio 2024 - 90 letture


Redazione VivereFermo




qrcode