x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
articolo

Amandola: l’Istituto Omnicomprensivo mette in mostra i propri talenti

2' di lettura
1162

di Lorenzo Cortellucci


Ballo, canto, recitazione e doti particolari, ecco ‘School’got talent’ l’evento che permetterà agli alunni di esprimere le proprie capacità, doti ed abilità. Il progetto, che coinvolge tutti i plessi dell’Istituto, è rivolto agli alunni della Secondaria di 1° grado ed agli studenti dell’Ite Mattei, inoltre culminerà con le esibizioni di domani 20 gennaio alle ore 18.00. “Dopo le audizioni del 9 gennaio, 45 saranno gli alunni che si esibiranno. L’obbiettivo è valorizzare l’abilità di ognuno”.

Non solo lezioni, interrogazioni e mattinate passate a studiare in classe, l’Istituto Omnicomprensivo di Amandola è molto di più ed offre ai propri studenti iniziative e progetti alquanto peculiari. L’ultimo, in ordine di tempo, è ‘School’s got talent’, che ha coinvolto tutti i plessi dell’Istituto (Amandola, Montefortino e Santa Vittoria), riscuotendo grandi apprezzamenti. “Il Progetto ha l’obbiettivo di stimolare le capacità espressive e creative degli alunni, dando spazio alla dimensione emotiva-affettiva, attraverso creazioni di linguaggi differenti che possano valorizzare l’abilità in cui lo studente riesce bene, quella che porta avanti con più facilità e che gli fa scorrere il tempo velocemente – spiega la Professoressa Ornella Virgili, che segue l’iniziativa da vicino – L’idea era proprio quella di creare una sorta di talent dove i ragazzi potessero esibirsi e dare spazio alle propri doti. Dopo le audizioni, il progetto culminerà con un evento dedicato, domani 20 gennaio alle ore 18.00, intitolato proprio ‘School’s got talent’, che si terrà presso l’Ite Mattei di Amandola”. Dopo le audizioni dello scorso 9 gennaio, sono stati scelti 45 studenti, che presenteranno 12 esibizioni, curate dall’esperta Michela Alessandrini e dal tutor Prof. Samuele Ricci, all’interno dell’iniziativa ‘Insieme si può’. “Tra canto, danza, abilità motorie, arti, pittura, recitazione e capacità scientifico-matematiche, i ragazzi avranno modo di dare libero sfogo ai loro talenti, raccontandoci storie, emozioni e guidandoci in un evento speciale – spiegano i Professori che hanno curato il tutto – L’Istituto Omnicomprensivo di Amandola, oltre alla valida offerta formativa che propone, vuole anche curare e coltivare quelle abilità degli studenti che a volte rimangono sopite, così da aiutarli a sviluppare ogni loro dote”. Come anticipato, nel pomeriggio di domani alle ore 18.00, sul palco dell’Ite Mattei, saliranno sia alunni della Scuola Secondaria di 1° grado che studenti delle Superiori. A seguire, nel mese di maggio, si svolgerà un secondo evento che darà modo ad altri ragazzi di esibirsi. “Un ringraziamento particolare va alla Dirigente Scolastica Rita Di Persio che ha incoraggiato l’iniziativa, ispirata da un’idea del musicista Valentino Alessandrini – conclude Ornella Virgili – Grazie anche alla direttrice artistica Michela Alessandrini e al Prof. Samuele Ricci. Un ringraziamento va anche al Direttore Flaiani, alla segreteria ed ai collaboratori dell’Istituto.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2024 alle 10:19 sul giornale del 20 gennaio 2024 - 1162 letture






qrcode