x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

SAF: primati personali nei lanci e nel salto con l’asta. A gennaio torna il Memorial “Donzelli”

3' di lettura
44
da Sport Atletica Fermo

Per l’Atletica Fermo quello di gennaio è un mese denso di impegni sia dal punto di vista dell’organizzazione gare che della partecipazione a competizioni sportive.

Iniziando dai risultati, domenica al palaindoor a Fermo si è svolto il Trofeo Compagnia dell'Asta Firmum, gara di salto con l'asta che ha visto 22 atleti iscritti arrivati anche da Abruzzo e Puglia. Tre i primati personali a cominciare da Sofia Cardinali, l’anno scorso campionessa italiana Cadette, e quest’anno categoria Allieve, ha saltato 3 metri e 60 al secondo tentativo, anche lei 10 centimetri sopra il suo precedente record personale. Ha così eguagliato il primato regionale di categoria al coperto appartenente ad un altra atleta fermana, Nicole Morelli. Giorgia Tamburini, categoria Cadette, ha migliorato di 10 centimetri il suo personal best portandolo a 2 metri e 70; nella stessa categoria Viola Spagna ha eguagliato il suo personale a 2 metri e 80. La miglior misura della gara è stata ottenuta da Manuel Nunzi (Junior) con 4 metri e 40 centimetri, 5 in più della sua precedente miglior misura. Per gli atleti SAF sono biglietti da visita interessanti in vista del proseguio della stagione. Nel fine settimana, inoltre, tre primati personali sono arrivati al Campionato Invernale di Lanci – prima prova svolto a San Benedetto del Tronto: Viola Basili si è aggiudicata la gara del lancio del martello Cadette con il nuovo primato personale di 34 metri e 49 centimetri ottenuto al quarto turno di lanci. Primato personale anche per Alfredo Marilungo (Junior) nel martello 6 chilogrammi con la misura di 38 metri e 11 centimetri. Al debutto nel lancio del martello 5 chilogrammi Emanuel Martinas, categoria Cadetti, ha fatto registrare il personale di 37 metri e 26 centimetri. Passando alle distanze più lunghe, Marta Musardo, alla sua prima gara ufficiale, è salita sul primo gradino del podio tra le Cadette e Nicola Borghini si è piazzato al secondo posto tra i Cadetti nella 2 chilometri di cross. I risultati sono stati ottenuti al Crazy Cross Country svolto sabato scorso presso l'abbadia di Fiastra. Impegnato al palaindoor ad Ancona nella giornata di domenica, il settore velocità ha visto la qualificazione alle finali nei 60 metri al coperto di Fabio Yebarth e Giulia Properzi. Nella gara precente, il 7 gennaio, erano stati Alexandro Virgili e Klaudia Brillarelli a staccare il biglietto per le finali nella stessa distanza. Dal punto di vista organizzativo, dopo l’allestimento di due gare di salto con l’asta il 3 e il 14 gennaio, per l’Atletica Fermo si prospetta un altro fine settimana di competizioni sabato 27 e domenica 28 gennaio. Si tratta di due appuntamenti fissi del calendario dell’atletica marchigiana, uno all’aperto l’altro al coperto: saranno le pedane della pista di altetica, infatti, ad ospitare il Campionato Invernale di Lanci – seconda prova sabato pomeriggio e domenica mattina con la partecipazione dei migliori specialisti del lancio del disco, del giavellotto e del martello. Domenica pomeriggio, inoltre, torna il Memorial “Roberto Donzelli” presso il palaindoor intitolato proprio all’atleta fermano, saltatore con l’asta, scomparso nel 1992. Una gara che ha garantito, nel corso degli anni, spettacolo e divertimento con le performance di alcuni tra i migliori atleti italiani della specialità





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2024 alle 12:31 sul giornale del 18 gennaio 2024 - 44 letture






qrcode