x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
articolo

Yuasa Battery, prima vittoria del 2024 contro Reggio Emilia

7' di lettura
82

di Alessia Palloni
fermo@vivere.it


Grottazzolina - L’anno nuovo parte bene per la Yuasa Battery di Grottazzolina che festeggia un 3 – 0 contro la Conad Reggio Emilia. Dopo un primo match in trasferta in cui la Conad Reggio Emilia ha imposto il proprio ritmo e ha fatto soffrire la squadra grottese, questo match ha ribaltato la situazione.

Roster Yuasa Battery: Cubito Marco, Vecchi Riccardo, Lusetti Matteo, Canella Andrea, Mattei Andrea, Nielsen Rasmus Breuning, Ferraguti Fabrizio, Mitkov Aleksandar, Romiti Andrea, Fedrizzi Michele, Marchiani Manuele, Romiti Roberto, Marchisio Andrea, Cattaneo Claudio.

Marchiani nominato mvp, celebra anche i 500 punti messi a segno in carriera.

Roster Conad Reggio Emilia: Preti Alessandro, Caciagli Lorenzo, Mariano Romolo, Sesto Nicola, Sperotto Lorenzo, Catellani Mattia, Maiocchi Matteo, Gasparini Andrea, Bonola Paolo, Torchia Ernesto, Pochini Filippo, Volpe Nicolò, Marks Christoph, Guerrini Francesco, Suraci Antonino.

Cronaca del match

Set 1 27 - 25. Il primo punto messo a segno è di Fedrizzi. La difesa di Marchisio manda la palla al soffitto, 1 – 1. Dopo un punto segnato dalla squadra avversaria, Breuning riporta il pareggio. Palla fuori dopo un muro della Yuasa, 3 – 2 per Reggio Emilia. Di nuovo, Breuning riporta in pareggio. Una palla a rete della Grottazzolina: 4 – 3. A rete il servizio di Suraci 6 – 4 per Reggio Emilia. Il servizio di Breuning a rete porta al 7 – 4 per Reggio Emilia. Il quinto punto per la Yuasa arriva dopo un servizio a rete degli avversari, Breuning attacca e segna il sesto punto per la squadra grottese. Il servizio di Cattaneo manda la palla fuori: 8 – 6, subito la Yuasa si riavvicina grazie all’attacco di Breuning: 8 – 7. Muro vincente di Fedrizzi e Canella riporta la partita in parità. I successivi due punti sono per la Conad Reggio Emilia, un muro vincente di Fedrizzi fa segnare il nono punto per la Yuasa Battery. La Yuasa non regge la difesa, e arriva l’undicesimo punto per gli avversari. Breuning e Fedrizzi mettono a segno altri due punti. Dopo due punti degli avversari Breuning e Cattaneo riducono la distanza. Mattei segna il 15 – 14 per Reggio Emilia, dopo un punto di Reggio Emilia, Marchiani mette a segno il 15° punto. Sesto segna il 17° punto, Fedrizzi segna il 16 punto per la Yuasa. Per la squadra avversaria Suraci e Mariano segnano due punti seguiti da un servizio in rete, portando il punteggio a 19 – 18. Palla fuori dopo muro Yuasa 20 – 18 . Suraci mette a segno il 21° punto,, seguito da Canella che porta la Yuasa a 19 punti. Preti, porta a 22 punti la squadra, Cattaneo e Mitkov, riportano il set in pareggio, fuori il servizio di Breuning che riporta in vantaggio Reggio Emilia. Tocco ad attacco di Fedrizzi di nuovo 23 – 23. Suraci e Breuning segnano un nuovo pareggio, attacco di Breuning 25 – 24, fuori il servizio successivo di Breuning, di nuovo in pareggio. Servizio di Sperotto fuori 26 – 25 per la Yuasa, il set point arriva dopo un tocco a muro.

Set 2 25 – 20. 1 -0 per Reggio Emilia grazie a Suraci, 1 – 1 messo a segno da Breuning. Reggio Emilia 2 -1 per gli avversari. 2 – 2 grazie a Breuning, chiesto chek che verifica palla IN. Muro vincente di Cattaneo 3 -2 per la Yuasa. A rete il servizio di Canella, di nuovo in pareggio: 3 -3. Suraci mette a segno altri due punti per Reggio Emilia, 6 -4 per Reggio Emilia grazie a muro vincente. 6 – 5 grazie a Marchiani, esce difesa di Breuning 7 -5 per Reggio Emilia, attacco Fedrizzi 7 -6 , Mariano 8 – 6 per la squadra in trasferta. Fuori attacco Canella 9 – 6 per Reggio Emilia. Muro vincente Conad Reggio Emilia 10 – 6 per Reggio Emilia. A rete il servizio di Sperotto 10 – 7. Fuori attacco di Fedrizzi 11 – 7 per la Conad Reggio Emilia. Con Breuning 11 – 8. Fedrizzi segna l’11 – 9 in battuta, anche l’11 – 10. Passa l’attacco di Suraci: 12 – 10 per Reggio Emilia, Canella 12 – 11. Muro di Breuning riporta il set in pareggio 12 – 12. Gli avversari vanno in vantaggio di due punti. Prima con Breunning, poi con un fallo fischiato alla squadra ospite riportano in pareggio la partita. Marchiani, e Breuning portano 16 – 14 il match. Fuori il servizio di Breuning: 16 – 15 per la Yuasa. Mattei a segno con un pallonetto, 17 – 15 per la Yuasa, e dopo un’azione con molto gioco palla a rete avversaria che portano il punteggio 18 – 15 per la Yuasa. 19 - 25 arriva per la Yuasa dopo un eccellente salvataggio da parte di Cattaneo seguito dall’attacco di Breuning. Attacco di Mariano 19 – 16 per la Yuasa, Mattei 20 – 16. L’attacco di Suraci porta a 17 il punteggio della squadra ospite. 21 – 17 per la Yuasa grazie all’attacco di Breuning. A segno Sesto 21 – 18. 22 – 18 dopo servizio a rete della squadra avversaria. 22 -19 dopo che la difesa della Yuasa non ha retto all’attacco della squadra avversaria. Breuning 23 – 19, Muro Breuning 24 – 19. A rete il servizio di Vecchi, 24 -20 per la Yuasa. Attacco di Cattaneo toccato da giocatore squadra avversaria, set point decisivo 25 – 20.

3 set 25 -21. A segnare i primi 2 punti per la Yuasa è Canella. Seguito da Breuning. Il primo punto per la squadra ospite arriva dopo l’attacco di Mariano che vince sul muro della Yuasa. Fuori l’attacco di Breuning che porta a 3 -2 il set. Successivi punti sono rispettivamente di Canella e Suraci: 4 -3. I successivi due punti sono messi a segno dalla squadra grottese. Il 7 – 7 arriva dopo l’attacco di Preti finito fuori, per poi andare a segno con il successivo: 7 – 4. Reggio Emilia riduce le distanze portandosi 7 – 5, subito prima di incassare l’ottavo punto grazie al servizio fuori dal campo di Suraci. Buono l’attacco di Preti che mette a segno il sesto punto per la squadra ospite, seguito da Cattaneo che segna il 9 – 6 per la Yuasa Battery. Suraci segna il 7 punto, subito incalzati da Fedrizzi che porta il set 10 – 7 per la Yuasa. I successivi due punti sono per la Conad Reggio Emilia, stop a causa del servizio a rete di sperotto, che porta il punteggio 11 – 9 per la Yuasa. Anche i successivi tre punti sono per la squadra grottese, seguiti dall’attacco a segno di Suraci: 14 – 10. Non passa il servizio di Mariano 15 -10, ma va a segno Sesto: 15 – 11. Muro vincente Bonola su attacco di Canella: 15 – 12, seguito dall’attacco a segno di Cattaneo. Invasione fischiata a Reggio Emilia, ma il check rivela che non si è verificata, portando il punteggio 16 – 13. Breuning mette a segno il 17° punto, a cui segue un punto per gli avversari a causa del suo servizio che esce dal campo. Fuori il servizio di Preti 18 – 14. Invasione aerea di Sperotto fischiata: 19 – 14, seguita da invasione fischiata per la Yuasa: 19 -15. Fuori il servizio degli avversari: 20 – 15, fuori anche l’attacco di Suraci 21 -15. Canella mette a segno due punti consecutivi, seguiti da 3 punti segnati dagli avversari: 23 – 19 per la Yuasa Battery. Attacco di Preti segna il 23 – 20, seguito da Breuning 24 – 20. A rete il servizio di Fedrizzi: 24 – 21. Il set point arriva dopo il servizio fuori della squadra ospite, regalando il 25 – 21 per la Yuasa Battery Grottazzolina.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2024 alle 09:51 sul giornale del 09 gennaio 2024 - 82 letture

All'articolo è associato un evento


Alessia Palloni




qrcode