x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto San Giorgio, l'assessore Marcattili: “Concerto di D’Avena e befane volanti per un gran finale di cartellone”

2' di lettura
48

Comune di Porto San Giorgio 


“Con il concerto di Cristina D’Avena insieme ai ‘Bim Bum Bam’ e la calata delle befane acrobatiche si è chiusa la programmazione degli eventi legati alle festività – commenta l’assessore al Turismo e Commercio Giampiero Marcattili - . Nonostante i rischi meteorologici l’evento si è tenuto con un successo di presenze provenienti anche da fuori provincia. Nel primo pomeriggio, grazie ai volontari della Pro Loco, il centro è stato animato da nove befane che si sono mosse a piedi e a bordo di un Maggiolino: a seguire, la discesa in piazza Matteotti di tre operatori del Soccorso alpino (sezione di Macerata) vestiti da befane ha sorpreso ed entusiasmato bambini e famiglie, con richieste di foto e distribuzione di caramelle. L’esibizione di Cristina D’Avena è stata salutata dagli applausi delle migliaia di persone. L’artista, a fine spettacolo, ha ricevuto i suoi fan all’interno dell’igloo per foto e autografi. E’ stato un bel finale, a conclusione di un lungo cartellone iniziato il 3 dicembre. Teatro, sport, tradizioni e spettacoli si sono alternati negli spazi interni ed esterni al percorso del villaggio denominato ‘Dal regno del ghiaccio al castello dei presepi’. Igloo, giostra, presepe biblico con circa 15.000 visitatori provenienti anche da fuori regione e percorso delle Natività in corso Castel San Giorgio hanno catalizzato le presenze in tutto il periodo delle festività. Abbiamo cercato anche di tener conto delle varie fasce d’età con eventi dedicati e artisti di rilievo (Earl Bynum Gospel, il violinista Alessandrini, la book blogger Roberta Mora col Baule delle storie, Lumina, Dj set). Desidero ringraziare quanti hanno scelto di vivere il nostro Natale, la Regione, gli sponsor, il commercianti che con le loro vetrine hanno abbellito la città, Pro Loco, Ataf, Croce Azzurra, Renata Ficiarà con il suo presepe unico nelle Marche, gli espositori, i Vigili del fuoco volontari per la calata delle befane, il Liceo artistico Preziotti-Licini, le associazioni ‘Sempre Gaia’, ‘Luce e sentieri’ e ‘Chi mangia la foglia’, il Gran concerto bandistico, Co.ge.pa e Co.vo.pi. per il decennale del brodetto”.

L’assessore alla Cultura Carlotta Lanciotti si unisce ai ringraziamenti: “E’ stato un cartellone ricco: il teatro ha completato il Natale con numerosi spettacoli d’ogni genere per tutto dicembre. Riguardo il sociale esprimo gratitudine ai cittadini che si sono occupati della raccolta giochi”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2024 alle 14:34 sul giornale del 09 gennaio 2024 - 48 letture






qrcode