x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Dalla Befana alla prosa all'Alaleona sarà un attimo! Lunedì 8 gennaio in scena "Sesto Potere" con Francesco Montanari e Cristiano Caccamo

2' di lettura
306

di Marina Vita
fermo@vivere.it


Un testo scritto e diretto da Davide Sacco di sconcertante attualità che fa riflettere sulla forza distruttiva delle fake news che corrono in rete, manipolano e distruggono vite.

Montegiorgio. E dopo l’Epifania che tutte le feste porta via, continua la vita culturale montegiorgese con la ripresa della stagione di prosa al Teatro Alaleona.
Lunedì 8 gennaio, alle ore 21,00, tocca infatti al secondo appuntamento in calendario . Si tratta di un esclusiva regionale: Sesto Potere, scritto e diretto da Davide Sacco, con protagonisti Francesco Montanari e Cristiano Caccamo che interpretano un testo di sconcertante attualità.
“ Dopo il quarto potere della stampa e il quinto potere della televisione, un sesto potere, molto più sottile e infimo, corre tra gli smartphone, nelle notifiche face book e nelle storie su Instagram. Un potere invisibile, come è sempre invisibile chi lo comanda ed è sempre ignoto perché lo fa. Un pericolo nelle nostre mani, un lavaggio del cervello continuo, forse un potere da cui nessuno di noi può scappare”- asserisce l’autore Davide Sacco.
In un garage 3 ragazzi lavorano per il partito di destra, creano fake news per manipolare la campagna elettorale e, la sera prima del silenzio elettorale, i sondaggi sono a loro favore. Ma quando Malosi, giornalista molto seguito, distrugge in diretta il vicesegretario del partito, i sondaggi crollano drasticamente. I ragazzi allora capiscono che l’unico modo per riportare la situazione a loro favore non è più creare false notizie sulla sinistra, ma screditare direttamente il giornalista. In pochi minuti investono migliaia di euro e mettono in rete la notizia che il giornalista ha preso dei soldi dalla sinistra per pilotare la campagna elettorale. La trasmissione di Malosi viene sospesa dal presidente di rete e i ragazzi esultano per aver raggiunto il loro obiettivo. Ma hanno anche esaurito il loro budget e per questo iniziano a discutere pesantemente tra di loro, fino a decidere di ricattare il giornalista per farsi restituire da lui i soldi spesi
L’epilogo è tutto da vivere in diretta dal Teatro Alaleona, con suspense , specchiandosi nei meandri psicologici che muovono i tre hacker , riflettendo su un vuoto di valori umani e sulla pericolosità del potere delle notizie false che finiscono per distruggere vite.
La Stagione di Prosa proseguirà lunedì 29 gennaio con la Piecé “ Falstaff a Windsor, liberamente tratto dalle Allegre Comari di Windsor di William Shakespeare, adattato dal drammaturgo e regista Ugo Chiti e interpretato da Alessandro Benvenuti .


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2024 alle 10:13 sul giornale del 06 gennaio 2024 - 306 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode