x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
articolo

Vendita Fermana, Rosati ha formulato l'offerta scritta, adesso la palla ai Simoni

2' di lettura
2638

di Paolo Bartolomei
fermo@vivere.it


FERMO - La proposta prevede affiancamento ai Simoni fino a giugno, i subentranti si occuperanno, con carta bianca, di tutta la gestione tecnica. I Simoni accetteranno? Intanto oggi pagati tutti gli stipendi.

Dopo giorni di contatti, incontri e trattative, nella mattinata di oggi la cordata del ds Gianni Rosati e dell'avvocato Alessandro Gammieri (foto di copertina, da sinistra Rosati) ha formulato l'offerta formale, in forma scritta, alla proprietà Simoni per il loro ingresso nella Fermana Football Club srl.

L'offerta prevede un affiancamento della cordata entrante con l'attuale proprietà fino a 30 giugno, Rosati si occuperebbe di tutta la gestione tecnica e del calciomercato di gennaio, poi solo a fine giugno gli aspiranti acquirenti decideranno se rilevare interamente il 100% delle quote della società con la definitiva uscita dei Simoni. Nel frattempo Rosati e Gammieri completeranno la “squadra” di sponsor e imprenditori che sosterranno l'operazione.

Ora bisognerà vedere se questa formula "ibrida" piace all'attuale proprietà della Fermana. I Simoni dovranno valutare se la gestione tecnica di Rosati avrà maggiori probabilità di salvare sul campo la Fermana rispetto a quello che potranno fare loro: se la Fermana si salverà si salveranno anche i Simoni e indirettamente anche Rosati. Se i Simoni diranno di no a questa proposta dovranno assumersi interamente la responsabilità dell'esito del campionato.

Peraltro una vendita immediata del 100% delle quote oggi è impossibile, nelle condizioni tecniche e finanziarie della Fermana nessuna cordata seria entrerebbe in questo momento, ma solo qualche "bandito" interessato a portarsi via a fine anno i soldi dei minutaggi (circa mezzo milione di euro cash) e qualcos'altro.

Quindi nei prossimi giorni vedremo come sarà valutata questa proposta di cui comunque oggi stesso è stato informato il sindaco di Fermo Calcinaro. Crediamo che ci sia tempo per rispondere, o per apportare alla proposta dei correttivi, anche durante il periodo natalizio, perché comunque si dovrà decidere entro l'apertura della sessione di mercato di gennaio.

STIPENDI OK

Nel frattempo, come già anticipato da martedì, è stato risolto il problema dei pagamenti delle mensilità di settembre e ottobre che scadevano domani, quindi la penalizzazione in classifica è stata scongiurata; però se non ci saranno novità societarie o finanziarie temiamo che a febbraio (prossima scadenza, per le mensilità di novembre e dicembre) il problema molto probabilmente si riproporrà. Oggi sono stati fatti tutti i bonifici "istantanei" per una somma totale di circa 250mila euro.

SQUADRA IN CAMPO DOMANI, OBIETTIVO OBBLIGATO 3 PUNTI

Intanto domani pomeriggio (ore 16.30) la squadra sarà impegnata al "Recchioni" contro la Juventus NG con cui dovrà conquistare assolutamente tre punti per accorciare le distanze con le squadre che precedono in classifica e sperare di riagganciare il gruppone della griglia play-out.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2023/12/16/fermana-con-la-juve-ng-una-grande-occasione-per-avvicinarsi-al-gruppo-di-coda/225688

https://www.viverefermo.it/2023/12/13/fermana-stipendi-ok-trattative-di-vendita-tra-mille-difficolt/223514/

https://www.viverefermo.it/2023/12/11/la-fermana-2-0-perfetta-e-conquista-a-lucca-un-pari-stretto-0-0/222432/

https://www.viverefermo.it/2023/12/10/fermana-in-campo-a-lucca-ma-si-parla-solo-di-societ/22208-8/

https://www.viverefermo.it/2023/12/06/fermana-rosati-esce-allo-scoperto-trattiamo-lacquisto-e-siamo-a-buon-punto/220063/

https://www.viverefermo.it/2023/11/30/due-imprenditori-locali-pronti-a-prendere-la-fermana-sabato-lincontro/215905/

https://www.viverefermo.it/2023/11/14/fermana-tubaldi-si-dimesso-galassi-diventa-dg-e-torna-andreatini-ds/204587/

https://www.viverefermo.it/2023/10/29/ecco-perch-la-fermana-ce-la-pu-ancora-fare/194445/



Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2023 alle 14:57 sul giornale del 16 dicembre 2023 - 2638 letture


Paolo Bartolomei




qrcode