x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Anche a Magliano di Tenna la panchina rossa per riflettere e dire no alla violenza sulle donne

2' di lettura
116

di Marina Vita

fermo@vivere.it


Sicuramente è un gesto simbolico- ha rimarcato il Sindaco Cesetti- ma di enorme valore contro ogni forma di sopruso, di violenza e soprattutto della mancanza di rispetto e di amore.

Una panchina rossa nel Parco della Rimembranza, nei pressi della circonvallazione del borgo storico di Magliano di Tenna, così L’amministrazione comunale guidata da Pietro Cesetti ha voluto celebrare il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
Ricorrenza quest’anno più che mai sentita data la recente ferita infera al cuore di tutti dal barbaro femminicidio della giovane Giulia Cecchetin che ha scosso le coscienze contro l’indifferenza.
La panchina vuole testimoniare un sentimento di vicinanza e solidarietà alle donne e al contempo un richiamo perenne al grave problema della violenza di genere che negli ultimi anni ha registrato una crescita esponenziale . E’ un simbolo che indica il vuoto che la donna uccisa ha lasciato nella comunità, ma anche un posto dove fermarsi seduti a riflettere sui perché un essere umano possa arrivare tanto.
"Sicuramente è un gesto simbolico- ha rimarcato il Sindaco Cesetti- ma di enorme valore contro ogni forma di sopruso, di violenza e soprattutto della mancanza di rispetto e di amore. Abbiamo tutti bisogno di rimanere uniti, in particolar modo nelle piccole comunità come la nostra, dobbiamo ritrovare il piacere del dialogo, della convivenza civile e del senso della nostra vita. Che sia di esempio e buon auspicio per invertire la rotta di un fallimento culturale ed educativo dove emerge il possesso e l’apparenza, dove l’avere predomina sull’essere, per ripartire in un confronto, per una maggiore comprensione dell’altro, senza differenze”.
A realizzare la panchina rossa sono stati i due assessori Gabriele Fiè e Enzo Ferracuti, che hanno recuperato una vecchia panchina bianca e, a proprie spese, l’hanno verniciata del colore dell’amore.
Marina Vita


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2023 alle 16:46 sul giornale del 29 novembre 2023 - 116 letture






qrcode