x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
articolo

Fermana, Tubaldi si è dimesso. Galassi diventa dg e torna Andreatini ds

2' di lettura
1580

di Paolo Bartolomei
fermo@vivere.it


FERMO - A poche ore dalle dimissioni del direttore generale Andrea Tubaldi la Fermana comunica che al suo posto "promuove" l'attuale direttore sportivo Andrea Galassi mentre nel ruolo di diesse torna Massimo Andreatini che era ancora sotto contratto fino al giugno 2024.

La sconfitta contro il Sestri Levante, pesante più nel modo con cui è maturata (giocatori molli e che, tranne rarissime eccezioni, hanno lottato poco) che nel risultato in sé per sé, ha fatto cadere la testa del direttore generale Andrea Tubaldi, che ricopriva il ruolo dal giugno dello scorso anno dopo le dimissioni di Fabio Massimo Conti

Con un laconico comunicato la Fermana F.C. nella mattinata di oggi ha reso note le dimissioni del dg che la scorsa estate, non certo di sua iniziativa ma su ordine sicuramente dei soci, in particolare quelli che in quel momento erano ancora di maggioranza relativa, cioè la famiglia Simoni, aveva deciso per l'azzeramento dello staff tecnico dello scorso anno e la rifondazione della squadra, scelte che alla prova dei fatti si sono rivelate sbagliate.

Nel pomeriggio con un secondo comunicato (immagine in basso) viene ufficializzato l'ennesimo assestamento di questi ultimi mesi: il posto di diggì lasciato libero da Tubaldi verrà ricoperto da Andrea Galassi (come in parte ipotizzato da queste colonne in mattinata), che dalla scorsa estate per la prima volta era arrivato alla Fermana come direttore sportivo, mentre la casella di quest'ultimo dirigente verrà occupata da Massimo Andreatini, già diesse dal 2017 (chiamato da Conti subito dopo la promozione in C) e il cui rapporto si era interrotto già una volta due anni fa, salvo essere richiamato in fretta e furia a metà della stagione 2021-22 terminata con la retrocessione ai playout contro la Viterbese.
Una doppia decisione che accontenta un po' tutti, la società che aveva bisogno di un riassetto dimostrato dai fatti e la piazza che da mesi non gradiva più la presenza di Tubaldi e chiedeva il ritorno di Andreatini, figura apprezzata dalla tifoseria; con questa combinazione la società è riuscita anche a mantenere Galassi, quindi rinnovando molto ma cercando allo stesso tempo di cambiare il meno possibile.

Foto di copertina: da sinistra d.s. Andreatini e d.g. Galassi

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2023/11/13/fermana-impalpabile-sconfitta-anche-dal-sestri-e-affonda-in-classifica/204246/

https://www.viverefermo.it/2022/07/03/fermana-tubaldi-il-nuovo-dg-addio-domanda-di-ripescaggio/2100210867/

https://www.viverefermo.it/2022/06/04/fermana-serie-c-sempre-pi-lontana-tubaldi-nuovo-dg-ds/2100193091/





Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2023 alle 12:42 sul giornale del 14 novembre 2023 - 1580 letture


Paolo Bartolomei




qrcode