x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo Amatori: Colone e Soldi vincono il Trofeo Fasciani, “Tutti Big e... Papalina” ultima prova della Coppa Fermo 2023

2' di lettura
142

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Federico Colone (Team Diemme Sport) e Italo Soldi (ASD Giuliodori Renzo) si sono aggiudicati le due gare del Trofeo Fasciani, “Tutti Big e . . .Papalina”, gara ciclistica per amatori valevole come ultima prova della Coppa Fermo 2023.

La corsa organizzata dal Pedale Fermano, Pasta De Carlonis – Termoservicegas, sotto l’egida dell’Acsi, ha visto al via oltre 200 corridori che si sono dati battaglia nelle due gare che hanno caratterizzato la manifestazione. Si è gareggiato su un tracciato pianeggiante di 20 km da ripetere 5 volte per la prima (100 km) gara e 4 per la seconda (80 km). La bandierina a scacchi della partenza è stata abbassata dall’Assessore allo sport del Comune di Fermo Alberto Maria Scarfini, grande appassionato del mondo delle due ruote. La prima gara riservata alle categorie Junior 1°, Junior 2°, Senior A2°, Senior B1°, Senior B2°, Veterani A1°, Veterani B1° è vissuta su una fuga di 8 corridori: Colone, Pazzini, Tironzelli, Centanni, Ficcadenti, Ameli, Carassai e Di Fiore. Gli otto di comune accordo raggiungevano un massimo vantaggio di 1’30” poi, nell’ultimo giro da registrare la reazione del gruppo che all’ultimo km ritornava compatto. La volata a ranghi compatti premiava Federico Colone (Team Diemme Sport) che precedeva Paolo Totò (Team Go Fast), Emanuele Scipione (Team Diemme Sport) e nell’ordine Mazzarini, Farinelli e D’Andrea. La seconda gara riservata alle categorie Veterani A2°, Veterani B2°, Gentleman A1°, Gentleman A2°, Gentleman B1°, Gentleman B2°, Super Gentleman A/B (Categoria Unica) e Donne (Categoria Unica) si faceva subito molto interessante per una fuga di otto corridori: Iafrate, Pierini, Luzi, Compagnucci, Sanità, Soldi, Tavolini e Pazzaglia. All’attacco dell’ultimo giro gli otto al comando avevano un vantaggio di 1’30”, la reazione del gruppo non mancava e l’aggancio avveniva all’ultimo km con il gruppo nuovamente compatto. Lo sprint in rimonta premiava Italo Soldi (ASD Giuliodori Renzo) che precedeva Ettore Pierini (FD Steel) e Gianni Luzi (Torello Bike). Tra le donne vittoria Emanuela Sampaolesi davanti a Lavinia Palazzo. Ottima l’organizzazione e anche lo svolgimento della gara impreziosito dalla presenta del Team Radioinformazioni Capodarco con Gaetano Gazzoli e Adriano Spinozzi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2023 alle 14:18 sul giornale del 16 ottobre 2023 - 142 letture


Redazione VivereFermo




qrcode