x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Montegiorgio Città che legge. In arrivo 8500 euro per nuovi libri in Biblioteca. E domenica Passeggiata letteraria , tra natura e lettura

3' di lettura
306

di Marina Vita

fermo@vivere.it


Al via anche il Gruppo di lettura con incontri mensili in cui confrontarsi, sulla scorta delle esperienze avviate dall’agenzia letteraria Scriptorama in tutto il territorio regionale .

Anche quest’anno Montegiorgio è stato ammesso al riparto del Fondo per l’acquisto libri del Ministero della Cultura e avrà a disposizione circa 8.500 euro per incrementare il patrimonio della Biblioteca, particolarmente nelle sezioni bambini /ragazzi e narrativa per giovani e adulti. Contributo che conferma il riconoscimento assegnatogli dal Cepell di “Città che legge” e il cui progetto ha permesso un finanziamento di 20.000 euro per l’originalità della proposta.
Come “Città che legge” Montegiorgio organizza numerose iniziative, tutte gratuite, per favorire la pratica della lettura e sottolinearne l’importanza.
E' in questo contesto che si inserisce la Passeggiata Letteraria, organizzata in collaborazione con l’associazione Viarum e la libreria Perdigiorno, che si svolgerà domenica 1° ottobre, lungo il sentiero che tocca il Viale dei Cipressi Calvi, le Cascatelle del Sasso, e il Mulino Fortificato.
Sei le tappe lungo il percorso, correlate dalla lettura di brevi estratti di altrettanti libri, in una perfetta fusione tra cultura e natura.
La passeggiata letteraria muoverà alle ore 15,30 dal parcheggio della Metaltex e si concluderà alle 17,30 nei locali della Scuola dell’Infanzia di Piane di Montegiorgio con lo spettacolo “Books stories Tunes” di e con Andrea Gasparrini e Adriano Brando Alessandrini, con anche la partecipazione di Rebecca Liberati. Al termine aperitivo per tutti e possibilità di tornare al parcheggio con una navetta gratuita.

Ma le iniziative di promozione della lettura non finiscono qui. Mercoledì 4 ottobre alle ore 21,30 presso la Biblioteca comunale si terrà il primo incontro per l’attivazione del Gruppo di Lettura, che prende il via anche a Montegiorgio sulla scorta delle esperienze avviate dall’agenzia letteraria Scriptorama in tutto il territorio regionale che prevede incontri mensili in cui confrontarsi.
“Un gruppo di lettura è un’occasione d’incontro per gli appassionati di storie vecchie e nuove – spiega il coordinatore Luca Pantanetti, editor e agente letterario – Discutiamo di libri, incontriamo gli autori e stringiamo amicizia. Un incontro al mese per condividere romanzi, ma anche esperienze legate ai libri e alla lettura, un modo per creare socialità attorno al libro, e quindi lettori più accorti, informati, consapevoli. Andremo a cercare le storie più emozionanti e coinvolgenti e quelle in grado di gettare una luce nuova sul presente che viviamo. Perché i libri sono vivi, ci parlano, e ogni libro racconta una parte di noi e del nostro mondo. Scoprirli significa scoprire qualcosa di più di noi stessi.”
Per partecipare non occorrono iscrizioni, prenotazioni né alcun tipo di prerequisito. Basta essere aperti al confronto, amare le storie e avere il desiderio di condividerle con gli altri.

“Altre iniziative sono in perfezionamento- annuncia l'assessora alla Cultura Michela Vita- Riguardano attività con le scuole, il posizionamento di bibliopoints presso gli esercizi commerciali e l’installazione di Little Free Libraries in punti strategici di Montegiorgio.”


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2023 alle 09:39 sul giornale del 29 settembre 2023 - 306 letture






qrcode