x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montegranaro: successo per la Caccia al Tesoro promossa dall’Associazione Marca Fermana

1' di lettura
364

dal Comune di Montegranaro


Si è svolta venerdì 1 settembre nella Caccia al Tesoro promossa dall’Associazione Marca Fermana nell’ambito del progetto Borghi Ospitali.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Turismarche, la Scuola di lingue Wall Street English di Civitanova Marche e dell’’Ufficio Turistico Comunale, ha riscosso un’ottima adesione con oltre venti partecipanti tra bambini con i loro genitori e ragazzi provenienti anche da altri paesi. Le diverse squadre si sono sfidate in un’appassionante gara che aveva come tema ispiratore quello dei quattro elementi naturali, aria, terra, fuoco e acqua. Ogni checkpoint ha richiesto ai partecipanti di mettere in campo le proprie abilità risolvendo indovinelli, seguendo gli indizi sulla mappa e le coordinate lanciate da quattro bravissimi artisti che, con le loro performance artistiche e circensi, hanno divertito e condotto alla scoperta del tesoro. Ai vincitori sono andati dei buoni di degustazione presso due birrifici del Fermano, coniugando così nel migliore dei modi la valorizzazione del territorio sia per quanto riguarda le bellezze artistiche che le tipicità locali, con piena soddisfazione del Sindaco Ubaldi e degli assessori alla cultura e al turismo Monia Marinozzi e Gastone Gismondi che hanno commentato positivamente quest’ennesima occasione di promozione del centro storico e degli straordinari punti panoramici che Montegranaro regala ai turisti che vengono a visitarla.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2023 alle 00:15 sul giornale del 04 settembre 2023 - 364 letture






qrcode