x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Tartufo Bianco incontra i Maccheroncini di Campofilone IGP alla 26esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola

4' di lettura
554

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


Prima conferenza della 26 esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola, tante novità, oltre 6 chef stellati presenti all’edizione 2023.

Ieri mattina al ristorante Nostrano di Pesaro sono stati presentati i ‘’Week-end e Soggiorni Gourmet’’, un pacchetto turistico pensato e proposto in occasione della 26 esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola che si terrà le prime tre domeniche di ottobre, in collaborazione con gli chef stellati marchigiani. E’ stata l’occasione per celebrare un matrimonio illustre, un’unione del gusto tra i Maccheronici di Campofilone IGP e il Tartufo Bianco Pregiato di Pergola, due grandi eccellenze marchigiane. Ma soprattutto l’occasione per presentare i “Week-end e Soggiorni Gourmet alla Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola”. Proposta realizzata dall’Assessore al turismo del Comune di Pergola Sabrina Santelli e Federico Scaramucci patron di Raffaello Travel Group, Hospitality partner della Fiera del Tartufo, che per la prima volta ha sperimentato il supporto dell’intelligenza artificiale per promuovere il territorio. Una serie di proposte per visitare le Marche, in particolare Pergola e il territorio durante la 26esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato. Tre week-end, dove poter esplorare Pergola, passeggiare per le sue vie pittoresche, visitare i suoi monumenti, godersi i piatti della tradizione e i vini marchigiani. Itinerari gourmet che permetteranno di vivere l'esperienza autentica della Fiera del Tartufo di Pergola e conoscere da vicino il re della tavola, sua maestà il Tartufo e i famosissimi Bronzi Dorati . Nelle prime tre domeniche di ottobre si potrà vivere l'esperienza di cooking show condotti dagli chef stellati con 1 stella Michelin delle Marche. Nello specifico per domenica 1 ottobre alle ore 11.00 è previsto il cooking show con lo chef Pierpaolo Ferracuti (del Ristorante "Retroscena") e alle 19.00 quello con lo Chef Enrico Mazzaroni (Ristorante Il Tiglio); domenica 8 alle 11.00 sarà il turno dello chef

Davide Di Fabio (Ristorante Dalla Gioconda) e alle 18.00 l’appuntamento è fissato con lo chef Stefano Ciotti (Ristorante Nostrano); si chiude domenica 15 alle 11.00 con lo chef Nikita Sergeev (Ristorante L'Arcade) e alle 19.00 con lo chef Enrico Recanati (Ristorante L'Andreina). “Questo progetto è frutto di una collaborazione istituzionale importante – dichiara Sabrina Santelli Assessore di Pergola – abbiamo voluto valorizzare una proposta del direttore dell’ATIM Marco Bruschini “Il Firmamento Stellato” per valorizzare la Fiera di Pergola, con la collaborazione della Regione Marche e con l’Accademia mondiale del tartufo nel mondo”. “La collaborazione con il Comune di Campofilone – dichiara Simona Guidarelli, il Sindaco di Pergola – per valorizzare un’altra eccellenza marchigiana che esalta ancora di più il tartufo. L’azione è strategica, come il lavoro fatto negli anni con l’Associazione Nazionale Città del Tartufo”. “Ben felici di convolare a nozze con Pergola – ha sottolineato Gabriele Cannella Sindaco di Campofilone accompagnato dall’Assessore Ercole D’Ercoli – due grandi testimonial dell’enogastronomia: il Tartufo Bianco Pregiato di Pergola e i Maccheroncini di Campofilone unica pasta all’uovo secca IGP d’Europa che è il volano di tutto il nostro turismo”. “Prodotti unici – ha dichiarato Marco Bruschini direttore ATIM accompagnato da Alberto Mazzini di Marche Outdoor– chef straordinari insieme per destagionalizzare il turismo marchigiano: questo di oggi è un vero progetto del “fare”, poiché solo questa è la ricetta per intercettare i grandi flussi del turismo globale che meritano le Marche”. “La grande ristorazione unisce le Marche – ha sottolineato Giuseppe Cristini Direttore dell’Accademia del Tartufo nel Mondo – i popoli e propone il territorio ai massimi livelli nel panorama enogastronomico mondiale” “L’autenticità dei luoghi e delle persone – ha dichiarato Federico Scaramucci patron di Raffaello Travel Group Hospitality – è la chiave di volta della proposta studiata per la 26 esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola, dove l’offerta del prodotto turistico si sposa appieno con l’esperienza offerta al visitatore”. “Territorio e prodotto si uniscono in una comunicazione corretta e promozione intelligente – ha dichiarato Antonella Brancadoro Direttrice delle Città del Tartufo – questi sono anche le skill che utilizziamo per associare i territori alla nostra associazione, d’altronde il consumo dei prodotti del territorio sui luoghi di origine è un elemento esperienziale di coinvolgimento del viaggiatore unico ed assoluto”. In chiusura degli interventi il padrone di casa, lo chef stellato Stefano Ciotti che sarà in scena a Pergola proprio domenica 8 ottobre alle ore 18.00, il quale è passato dalla teoria alla pratica con il supporto della sua brigata proponendo un menù gourmet in linea con la presentazione dell’iniziativa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2023 alle 14:02 sul giornale del 05 agosto 2023 - 554 letture


Redazione VivereFermo

qrcode