x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Fermo: Cavalcata dell'Assunta nel segno della raccolta differenziata

2' di lettura
78
da Comune di Fermo
www.fermo.net

Facendo seguito ai progressi degli ultimi anni, in questa edizione delle Hostarie della Cavalcata dell’Assunta e nel giorno del Palio verrà promosso il messaggio della raccolta differenziata dei rifiuti, in modo pratico, attuandola in maniera propositiva già nelle serate che da domenica 6 a mercoledì 9 agosto si terranno in Piazza del Popolo fino al 15 agosto nel giorno clou della gara.

Presenza di un operatore nelle aree di maggior concentrazione e accorgimenti precisi per il conferimento dei rifiuti con gli appositi sacchetti, per il materiale usato per consumare i pasti, ovvero il materbi (piatti, stoviglie e bicchieri) nelle serate delle Hostarie e nel giorno della corsa al Palio, con un maggior numero di bidoni per il conferimento differenziato dei rifiuti.

Questi gli accordi presi dopo una serie di incontri tra Asite ed i referenti delle contrade.

Una collaborazione fra Fermo Asite e Priori della Cavalcata per trasmettere un messaggio a chi vedrà e parteciperà alle serate del Palio.

“Una modalità che è la stessa che si segue tutti gli anni, con grande rispetto dei luoghi da parte della Cavalcata, con le indicazioni della Fermo Asite che le contrade seguono scrupolosamente proprio per rispettare l’ambiente e dare a tutti un messaggio che possa essere seguito – ha detto il vice Sindaco e Assessore con delega alla Cavalcata Mauro Torresi.

“Un ulteriore passo in avanti verso una manifestazione che si distingue anche per la sostenibilità ambientale”- le parole dell’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Ciarrocchi – avevo dato mandato di programmare una modalità di gestione in grado di fare meglio rispetto al passato sul tema della differenziata e abbiamo trovato come sempre Ente Cavalcata e Priori molto collaborativi, con Asite che mette a disposizione uomini e mezzi.

Spero che le misure messe in atto da Asite e dalle varie contrade possano dare i risultati sperati. Sono convinto che anche cittadini e turisti collaboreranno per dare un bel segnale di civiltà.

“Come componente del CdA Asite che ha caldeggiato e che si è occupata di questo progetto – ha detto Luisa Serroni - sono molto soddisfatta delle nuove misure stabilite, anche se certamente ci saranno ampi spazi di miglioramento che non mancheremo di perseguire con tenacia in futuro. Un significativo cambio di passo, che ci consentirà di rispettare maggiormente l’ambiente, e insieme di ottenere migliori risultati in termini di percentuali di raccolta differenziata, obiettivo che deve essere la stessa polare della nostra azienda”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2023 alle 23:20 sul giornale del 05 agosto 2023 - 78 letture






qrcode