x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPETTACOLI
articolo

Falerone: “The dark side of the moon” con i FiorOscuro

1' di lettura
182

di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 


The Dark Side of The Moon ovvero il lato oscuro della luna, quel lato in cui le ombre abitano i nostri pensieri, dove la nostra essenza si colora di una tinta crepuscolare, monolitica, priva di luce

Dopo il successo dello scorso anno la cover band ‘I FiorOscuro’, torna al Teatro Romano di Piane di Falerone.
E’ un appuntamento ormai consolidato ed atteso e si ripeterà la sera del 3 agosto prossimo alle 21.30 con le armonie psichedeliche dei ‘Pink Floyd’.
La band, nata a Potenza Picena con più di trent’ anni di concerti alle spalle, si è esibita e fatta apprezzare in diversi piazze e teatri marchigiani ed ovunque è stata a lungo applaudita.
Composta da Maurizio Marzetti, Massimo Mancinelli, Stefano Torresi, Pino Principi, Alessandra Doria, Andrea Luciani, Paolo Palmieri e Claudio Bonifazi “torna – ci dice il loro portavoce - con entusiasmo al teatro romano di Piane di Falerone, un luogo senz’altro magico capace di trasmettere emozioni particolari tanto a chi è sul palco quanto a chi assiste al concerto.”
E’ già scontato che sarà un evento imperdibile per tutti gli appassionati dei Pink Floyd, del rock e della buona musica.
I FiorOscuro porteranno sul palco il tributo alla band britannica in occasione del 50° anniversario della pubblicazione dell'album "The Dark Side Of The Moon" ovvero quell’album con cui i Pink Floyd parlarono dei problemi quotidiani: soldi, morte, violenza, follia. Un vinile che rivela tutto ciò che sfugge al nostro lato razionale, che guarda con intensità al nostro lato più recondito.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2023 alle 13:34 sul giornale del 02 agosto 2023 - 182 letture



qrcode