x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Fermana, Morroni e Lucci propongono l'azionariato popolare

2' di lettura
260

Comunicato stampa da: consiglieri comunali di Fermo Andrea Morroni e Nicola Lucci


FERMO - I due consiglieri comunali, da sempre tifosi della squadra gialloblù (il primo ne è stato anche presidente), si augurano che la loro proposta venga accolta dalla Società Fermana FC, dall’Associazione di tifosi Solo Fermana, dalle istituzioni e dai tifosi tutti.

L’estate Fermana si sta scaldando non tanto a causa delle alte temperature, ma probabilmente dalla situazione di stallo dovuta alla situazione societaria della nostra amata Fermana Football Club. Pertanto ci siamo promessi che in questo momento parlare del passato non serve più a nulla, ma dovremmo seguire il vecchio detto “Acqua passata non macina più”.

Sulla scorta di quanto detto, ci sentiamo di lanciare una proposta che possa permettere un futuro più sereno alla nostra Fermana. L’iniziativa che si propone è quella dell’azionariato popolare, che prevede l’ingresso dei tifosi nell’organigramma, in qualità di soci-investitori della stessa. Questo modello di governance consente a noi appassionati di entrare nella proprietà diffusa del club tramite una partecipazione azionaria.

Visto il bel risultato ottenuto già nello scorso anno con la raccolta fondi per la realizzazione del museo, si dovrebbe rimettere in carreggiata un progetto che come tante grandi piazze, vedi Bayern Monaco o Barcellona, o più piccole come la Clivense (ex Chievo Verona) hanno già in essere e permetterebbe oltre ad un più efficiente controllo, aspetto importante, anche la possibilità di uno sviluppo più duraturo del club.

I fondi che andranno raccolti con l’azionariato popolare dovrebbero andare nella lista delle spese per il settore giovanile, per le attrezzature tecniche per gli allenamenti, o anche in un progetto di riqualificazione di aree a servizio della società sportiva.
Sappiamo che l’idea, in sé per sé, non è né nuova né originale, ma potrebbe portare una ventata di freschezza nella società e nelle idee progettuali future. Inoltre i sottoscrittori delle azioni potrebbero ricevere sconti da parte delle aziende sponsor, sconti sul merchandising o su altre opportunità penso alle Giornate Canarine. Speriamo che la proposta venga accolta dalla Società Fermana Football Club, dall’Associazione Solo Fermana, dalle istituzioni e dai tifosi tutti.
Come tifosi della Fermana siamo inguaribili romantici e quindi dobbiamo pensare sempre in grande!

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2023/07/11/fermana-si-comincia-a-vedere-la-luce-in-fondo-al-tunnel/131409/

https://www.viverefermo.it/2023/07/08/fermana-anche-capitan-giandonato-verso-laddio-lo-vuole-la-samb/128239/

https://www.viverefermo.it/2023/07/01/la-fermana-ancora-in-serie-c-c-lok-delle-commissioni-ora-subito-lallenatore/120569/

https://www.viverefermo.it/2023/06/29/fermana-cordata-la-trattativa-prosegue-ma-incombono-covisoc-e-allenatore/119056/



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2023 alle 18:30 sul giornale del 13 luglio 2023 - 260 letture






qrcode