x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Lega Navale Porto San Giorgio: un successo il campionato Italiano a Squadre, classe Optimist

3' di lettura
104
da Lega Navale

Quante emozioni in questi ultimi 3 giorni, un campionato fantastico, impegnativo, discontinuo, pieno, vuoto, ancora pieno, sembrava di essere sulle montagne russe ma questa è la bellezza della vela.

Venerdì inizio con il botto, una fantastica tramontana, costante, con una intensità mai inferiore ai 15 nodi, ha reso possibile lo svolgimento di tutti i 56 scontri in programma.

"Grande la soddisfazione di tutti per la prima giornata, ma le previsioni meteo per l'indomani hanno indotto una sottile vena di pessimismo che sabato è diventata spessa: in poche ore le condizioni erano totalmente mutate. Bellissima giornata da un punto di vista balneare, ma il debole vento -partiva debolissimo da levante per spostarsi in aumento a scirocco per poi crollare e tornare a levante- unito a una forte corrente marina, nonostante gli enormi sforzi del CdR e dei posaboe non ha permesso lo svolgimento di nessuna prova.

Subito cerchiamo le previsioni per l'indomani e a questo punto abbiamo avuto paura che il Campionato non potesse essere svolto, ma il grande lavoro del CdR e della Giuria e di tutte le persone impegnate nella manifestazione, ha reso possibile - grazie a una debole, ma costante brezza da nord- a portare a compimento quegli scontri necessari per assegnare il titolo di Campione Italiano, titolo che è stato assegnato al Centro Nautico Bardolino - che ha riconfermato il successo del 2022-, piazza d'onore al Circolo Velico Muggia, terzi gli atleti del Circolo Vela Vernazzolesi, quarti i nostri cari "cugini" della LNI di Ostia (premiati anche con il Trofeo Pisoni), quinti i ragazzi del Circolo Velico Ravennate, vincitori del Trofeo Marendon.

Il Circolo ha assegnato il Trofeo Challenger Claudia Bonanno ai ragazzi di Bardolino, premio istituito in ricordo della indementica Claudia, amica, socia, consigliere, velista e appassionata amica della classe AICO, di cui per diversi anni è stata Delegata per la X Zona Fiv. Isituito nel 2014 il Trofeo è stata attribuito per la terza volta nella sua storia. Il premio è legato in maniera indissolubile alla classe Optimist ed infatti nel 2014 è stato assegnato per una tappa del Trofeo Kinder e nel 2015 in occasione del Campionato Italiano a Squadre.

Data l'importanza che per noi rappresenta il riconoscimento esso viene assegnato solamente in occasione di importanti manifestazioni di livello nazionale e nel ringraziare nuovamente la classe AICO per la considerazone che ci ha mostrato, ci auspichiamo di poterlo ssegnare nuovamente il prima possibile.

Da anni, come circolo siamo associati alla classe AICO, una scelta naturale per il nostro sodalizio perchè questa classe è la classe dei giovani, molti di essi continueranno a svolgere attività agonistica, altri ad un certo punto la interromperanno, ma nessuno di loro dimenticherà mai i valori acquisiti grazie alla disciplina della vela, un vero e proprio percorso formativo che si basa su:

- amore per il mare e la natura al fine di imparare a rispettare il luogo in cui lo sport viene vissuto e praticato;

- spirito marinaro e fair sail, solidarietà e rispetto per gli altri:

- spirito di sacrificio comune, come fare squadra e vivere in gruppo.

Questo modello costituisce un mezzo per il raggiungimento degli obiettivi statuari di diffusione dello spirito e della cultura marinara propri dell’istituzione Lega Navale e che la Sezione ha deciso di intraprendere da molto tempo, costituendo all’interno del proprio Gruppo Vela (1958) una squadra Optimist e una squadra ILCA, nonché una scuola vela autorizzata dalla Federazione Italiana Vela."



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2023 alle 22:26 sul giornale del 12 luglio 2023 - 104 letture






qrcode