x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Porto San Giorgio, Dinner in the Sky: un’esperienza ad alta quota tutta da gustare

2' di lettura
10818

di Luigi De Signoribus

fermo@vivere.it


Comincia oggi 6 luglio l’avventura della Dinner in the Sky, l’esperienza gastronomica ad alta quota che porta i suoi commensali a 50 m di altezza, per una cena sospesa tra terra e cielo.

Quattro le tipologie conviviali a cui poter partecipare: un aperitivo, un apericena, una cena prima del tramonto e una cena dopo il tramonto, il tutto in completa sicurezza. Ad allietare gli ospiti (sono 22 le persone che possono sedere alla tavola, ben allacciati al proprio sedile con cinture di sicurezza) alcuni dei nomi più importanti della guida Michelin come Richard Abouzaki, il più giovane chef ad aver ricevuto la prestigiosa stella nel 2023, che sarà presente il 7 luglio, e Nikita Sergeev, Arcade, il 9 luglio. Non mancheranno all'appello neanche Gianni Lamponi, del ristorante Minonda il 6 luglio, e Massimo Gabaldi del locale 7.9 l'8 luglio. Tutti gli chef si troveranno infatti al centro della pedana per ultimare le pietanze da offrire ai commensali e saranno coadiuvati da uno staff qualificato sia per il servizio che per la sicurezza. È possibile prenotarsi sul sito dedicato e l'organizzazione conferma la facoltà di rimborso o di cambio data in caso di maltempo e/o forte vento.

Definito da Forbes come uno dei pasti più stravaganti del mondo e dal New York Times come esclusivo e oltre l'ordinario, la Dinner in the Sky offre, dunque, la possibilità di una esperienza tutta da vivere, godendo di una splendida vista panoramica a 360° sul paesaggio circostante. A tagliare il nastro per l'avvio dell'evento e a sperimentare di persona l'adrenalina di questa cena sospesa è l'amministrazione comunale che, unanime, si ritiene soddisfatta per essere riuscita a portare nella città di Porto San Giorgio, unica tappa marchigiana, un'attrazione così fuori dal comune e allo stesso tempo di livello.







Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2023 alle 18:41 sul giornale del 07 luglio 2023 - 10818 letture






qrcode