x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

CNA Fermo: botteghe ospitali e contaminazioni. A Monte Urano, da "Aria", il progetto Craft Surfing di CNA e Regione Marche

2' di lettura
144

Botteghe che si aprono e ospitano altri artigiani. Contaminazioni e collaborazioni. È “Craft Surfing – Botteghe Ospitali”, il nuovo progetto CNA per la promozione dell’artigianato artistico e di qualità delle Marche, le cui botteghe ancora contribuiscono ad incrementare il patrimonio culturale dei luoghi.

Sono quindici gli artigiani di tutte le Marche che stanno condividendo spazi commerciali e laboratori creativi e organizzando scambi di ospitalità per le produzioni dell’artigianato artistico provenienti da altri territori marchigiani. Un percorso che sta animando tutte le province marchigiane, da aprile fino a giugno: dopo le “botteghe ospitali” Legatoria Librare (An), Olivia Monteforte (PU), Francesca Spose (MC) e Barbara Tomassini (AP), che nelle scorse settimane hanno aperto alla collaborazione con Ceramiche Bucci, Nidoramo, La Congrega, Laboratorio Linfa, Lab di Alfio Bruschi, Corbo Creations, Artè Restauro e E.A.arte di Boing, domenica 28 maggio a partire dalle 17 sarà Arianna Pangrazi ad accogliere nella sua bottega di via Friuli 12/14 a Monte Urano produzioni di altissima qualità come i pizzi a tombolo di Gabriella Tassotti (Offida) e le porcellane di Patrizia Bartolomei (Ascoli Piceno). “Con Craft Surfing promuoviamo l’eccellenza artigiana – spiega il Direttore Generale CNA Fermo Andrea Caranfa - creando una rete di imprese e di maestri artigiani, facendo scoprire e riscoprire a cittadini e turisti percorsi della bellezza marchigiana. Ringraziamo gli artigiani che hanno aperto le proprie botteghe ai prodotti dei colleghi degli altri territori e invitiamo tutti all’evento di presentazione di Monte Urano, dove andrà in scena la contaminazione tra la pelletteria di “Aria”, i pizzi a tombolo e le porcellane delle nostre associate, conosciute anche fuori dai confini regionali”. Appuntamento alle 17 alla Fabbrica dei Sogni di Arianna (via Friuli 14, Monte Urano) dove, dopo i saluti istituzionali, l’ouverture al pianoforte del Maestro Adrian Vasilache precederà l’introduzione di Arianna Pangrazi. A seguire l’omaggio in musica di Vasilache alla Terra Picena e la presentazione delle imprese ospitate. Alle 18.30 negli spazi della Bottega Aria (via Friuli 12D) sarà possibile visitare l’esposizione delle opere di Tassotti e Bartolomei e gustare l’olio e il miele dell’Azienda Agricola Colli 35 accompagnati dai vini di Poderi dei Colli. L’esposizione e la vendita dei prodotti degli artigiani ospiti rimarrà aperta fino al 30 giugno 2023.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2023 alle 12:56 sul giornale del 26 maggio 2023 - 144 letture






qrcode