x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
articolo

A Fermo arriva per la prima volta il Premio Cesarini, la serie A di calcio e le telecamere Rai al Teatro dell'Aquila

2' di lettura
1192

FERMO - La prestigiosa manifestazione è in programma lunedì 5 giugno 2023 per la prima volta a Fermo (Teatro dell'Aquila poi cena di gala all'Hotel Astoria). Ospiti il gotha del calcio italiano di serie A, B e C e giornalisti di tutte le testate nazionali. Seguirà lèvento la Rai in diretta.

Tutto pronto per l’ottava edizione del Premio Renato Cesarini, dedicato al calciatore di inizio Novecento, senigalliese di nascita, diventato popolare perché faceva gol sempre nei minuti finali, al punto che quella fase di partita ha preso il suo nome come luogo comune.
La prestigiosa manifestazione è in programma lunedì 5 giugno 2023 per la prima volta a Fermo e anche quest’anno celebrerà i calciatori che hanno realizzato i gol “Last Minute” del campionato di Calcio di serie A, serie B e serie C 2022-2023. Il Premio vedrà come ogni anno la presenza di numerosi big del mondo del calcio e dello sport in generale.

Chi sarà l’erede di Andrea Petagna (ex Napoli, ora al Monza), vincitore del riconoscimento nell’anno 2022?

A partire dalle ore 16 al Teatro dell’Aquila di Fermo è previsto un talk-show su temi caldi del panorama calcistico nazionale e internazionale: presenta Luigi Brecciaroli di Arancia Tv, i conduttori Marco Lollobrigida e Simona Rolandi di Rai Sport, moderatori Piercarlo Presutti (direttore Ansa Sport), Guido Vaciago (direttore Tuttosport), Luca Marchetti, Masimiliano Nebuloni e Paolo Assogna di Sky Sport, Antonio Barillà (La Stampa), Leondino Pescatore (Corriere dello Sport) e tutti i vari premiati del mondo del calcio e dello sport in generale.
C’è grande attesa per uno dei programmi Tv più seguiti, con milioni di spettatori in Italia e nel Mondo: si tratta di “Casa Italia” (Rai Italia) che farà una puntata dal Teatro dell’Aquila di Fermo dedicata proprio al Premio Cesarini.

La serata proseguirà con la cena di gala alle ore 20,30 presso il Salone delle Feste dell’Hotel Astoria di Fermo, durante la quale i vincitori riceveranno il premio (una scultura appositamente creata per l’occasione). L’evento è stata fortemente voluto dal Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, dall’Assessore allo Sport Alberto Maria Scarfini e dal direttore Marketing e Commerciale della Fermana Danilo Bompadre.

Il vincitore della prima edizione del 2016 è stato Eros Pisano del Verona, nel 2017 a pari merito Nicolò Barella e Daniel Ciofani. Nel 2020 premiati a pari merito Dries Mertens del Napoli, Felpie Caicedo della Lazio e Patrick Cutrone della Fiorentina, nel 2021 Kevin Lasagna del Verona, nel 2022 Andrea Petagna del Napoli oltre all’assegnazione del premio al Milan degli Immortali di Arrigo Sacchi.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2021/07/17/federico-buffa-premiato-con-il-paul-harris-dal-rotary-club-alto-fermano-sibillini/994032/

https://www.viveresenigallia.it/2021/09/01/premio-renato-cesarini-questanno-il-vincitore-il-calciatore-del-hellas-verona-kevin-lasagna/1019681/

https://www.viveresenigallia.it/2019/11/29/ricordando-renato-cesarini-una-cerimonia-a-50-anni-dalla-morte/757540/

https://www.viveresenigallia.it/2019/05/28/montemarciano-premio-renato-cesarini-2019-vince-daniel-ciofani-del-frosinone-calcio/732028/

https://www.viveresenigallia.it/2016/05/19/parata-di-campioni-del-calcio-per-cesarini-insieme-sacchi-altafini-beccalossi-galli-e-tanti-vip/589960/





Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2023 alle 13:13 sul giornale del 16 maggio 2023 - 1192 letture






qrcode