x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo amatori: Zandri e Busbani vincono al Trofeo De Carlonis, 4° Prova della Coppa Fermo

2' di lettura
254

Francesco Zandri (Bike Therapy) e Giampaolo Busbani (Team Crainox) sono stati loro i vincitori del Trofeo De Carlonis – Memorial Serafino Montelpare, gara ciclistica amatoriale valevole come quarta prova della Coppa Fermo organizzata dal Pedale Fermano, Pasta De Carlonis – Termoservicegas sotto l’egida dell’ACSI.

Si è gareggiato sulle strade della Valdaso in un circuito di 12 km, da ripetere 5 volte per complessivi 60 km con l’arrivo posto nelle vicinanze dello stabilimento Pasta De Carlonis a Campofilone. A questa manifestazione hanno preso parte circa 160 corridori che hanno decretato un bel successo organizzativo. La prima gara ha visto al via le seguenti categorie: Junior1°, Junior 2°, Senior A2°, Senior B1°, Senior B2°, Veterani A1° e Veterani B1°. Dopo una prima fase di studio, si avvantaggiavano 5 corridori: Zandri, Pierantoni, Breccia, Spaccia e Fioretti. I cinque al comando di comune accordo prima guadagnavano 50” poi all’attacco dell’ultimo giro il vantaggio aumentava fino a toccare il minuto e mezzo. La volata a cinque era inevitabile ed era preda di Francesco Zandri (Bike Therapy) che riusciva a precedere Paolo Pierantoni (Fight Club), Davide Breccia (Team Studio Moda), Valentino Spaccia (Capitani Minuterie) e Riccardo Fioretti (Passatempo Cycling Team). La seconda corsa vedeva al via le seguenti categorie: Veterani A2°, Veterani B2°, Gentleman A1°, Gentleman A 2°, Gentleman B1°, Gentleman B2°, Super Gentleman A/B (Categoria Unica) e Donne (Categoria Unica). Pronti e via e subito nasceva l’attacco a tre proposto da Ciucani, Cesari e Giovane. Il terzetto guadagnava circa 30” ma, la fuga si esauriva dopo 25 km. A questo punto il comando delle operazioni lo prendevano 5 corridori: Morbidoni, Lattanzi, Gambadori, Giovane e Busbani. I cinque al comando raggiungevano 50” di vantaggio e nel finale andavano a giocarsi allo sprint il successo finale. La volata a ranghi ridotti premiava Giampaolo Busbani (Team Crainox) davanti a Silvio Giovane (UC Petrignano), Giovanni Lattanzi (Team Studio Moda), Stefano Gambadori (Giuliodori Renzo) e Daniele Morbidoni (Giulidori Renzo). Tra le donne successo per Gioia Chiodi (MG K Vis Re Artù). Al termine sono andate in scena le premiazioni alle quali hanno presenziato il Sindaco di Campofilone Gabriele Cannella e l’Assessore al Turismo Ercole D’Ercoli. Molto apprezzato anche il rinfresco offerto dal pastificio De Carlonis a base di olive all’Ascolana e Cremini Fritti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2023 alle 21:23 sul giornale del 08 maggio 2023 - 254 letture






qrcode