x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Quattro giorni di addestramento per gli uomini del Comando dei Vigili del Fuoco di Fermo

1' di lettura
110

Quattro giorni in cui è stato effettuato un re-training sulle tecniche di soccorso speleo- alpino-fluviale.

Il tutto si è svolto nel centro storico del capoluogo, nei tunnel ipogei dell’ex acquedotto romano. Due gli accessi ai cunicoli, uno in via Sabbioni e l’altro in un vicolo posto a distanza di circa 80 metri. E’ stato simulato un intervento di ricerca e soccorso ad una persona in pericolo in ambiente confinato ad una profondità di circa 20 metri sotto il piano stradale. Le finalità dell’esercitazione vanno ricercate nella conoscenza degli ambienti sotterranei, nell’affrontare e superare le difficoltà operative per il soccorso tecnico urgente, quali l’orientamento, la difficile percorribilità di anguste vie di comunicazioni sotterranee, l’individuazione del pericolante e la scelta della corretta tecnica per il suo recupero di derivazione speleo-alpino-fluviale. Fondamentale, per la riuscita dell’attività addestrativa, la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Fermo che ha autorizzato l’utilizzo dei tunnel sotterranei. Le sedute di addestramento si sono svolte alla presenza e con il parziale coinvolgimento delle donne e degli uomini del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Fermo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2023 alle 14:25 sul giornale del 07 maggio 2023 - 110 letture






qrcode