x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Fermo: Inaugurata in Centro Storico la nuova stazione e-bike di Spazio Betti

1' di lettura
1874

di Danilo Monterubbianesi

fermo@vivere.it


Turismo e innovazione vanno di pari passo. Inaugurata questo pomeriggio alle 18, in Viale Vittorio Veneto 39, la stazione e-bike di Spazio Betti, dove sarà possibile noleggiare per intera o mezza giornata otto biciclette elettriche, con cui immergersi, in un modo del tutto inedito, nelle bellezze della nostra città.

Una tipologia di turismo che a Fermo, e in particolare in centro storico, ha sempre fatto storcere il naso, quello ciclistico, data la particolare morfologia del territorio e una buona dose di pregiudizio. Questa iniziativa promette di cambiare le carte in tavola, data la posizione centrale della bike-station, a due passi da Piazza del Popolo, e soprattutto l’ausilio di e-bike, quindi bici dalla pedalata assistita, che rendono salite e discese affrontabili anche se non si è ciclisti esperti.

C’è inoltre la possibilità di svolgere tre diversi tipi di tour guidati in bicicletta, in cui il giro panoramico si combina con curiosità e aneddoti dei posti visitati: il primo, chiamato “Fermo e il suo centro storico” percorre la cinta muraria della città e le sue porte monumentali; con il secondo invece, “Fermo e i suoi panorami”, si parte dal centro storico e si traccia tutto il crinale, avendo così delle visuali inedite e suggestive sui monti e sul mare; il terzo, detto “Aperitivo a Torre di Palme”, permette di girare tutta la città, arrivare agli scorci di Monte Cacciù, per poi concludere con un aperitivo sulla terrazza panoramica di Torre di Palme.

Per info e prenotazioni:

bike@spaziobetti.it

331 3915148


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.


Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2023 alle 05:57 sul giornale del 06 maggio 2023 - 1874 letture






qrcode