x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

AST Fermo: le procedure per le attrezzature necessarie ai nuovi ospedali di Fermo ed Amandola

2' di lettura
478

“Il nuovo ospedale di Fermo e il Plesso ospedaliero di Amandola sono strutture su cui la Regione ha investito risorse importanti, al fine di garantire appropriatezza, professionalità e prossimità dei servizi sanitari” ha dichiarato il vice presidente e assessore alla sanità Filippo Saltamartini.

“Per il solo completamento di Fermo – ha aggiunto - l’attuale Giunta regionale ha investito oltre 30 milioni di euro, per l’Ospedale di Amandola oltre 15 milioni”. È in corso il procedimento di autorizzazione e accreditamento per tutti gli spazi previsti per le unità operative, gli ambulatori, il blocco operatorio, i servizi amministrativi e di accoglienza all’interno delle due strutture che sono in fase di ultimazione. Inoltre la Direzione dell’Ast di Fermo ha provveduto a predisporre il piano degli investimenti per le nuove tecnologie e gli arredi, individuando gli importi specifici necessari a dotare i due ospedali di tutte le attrezzature necessarie. Per quanto riguarda Amandola, il cui cantiere è più avanti ed ormai prossimo all’ultimazione, sono già state acquistate una risonanza magnetica e si stanno definendo le procedure per l’acquisto di una Tac e dei radiografi.

“La presenza di professionalità di altissimo valore rappresenterà un grande punto di forza” ha detto il commissario Roberto Grinta. In questa fase la regione Marche ha avviato il percorso per l’approvazione del Piano socio sanitario 2022-2025 che ha alla base lo studio del fabbisogno in tutta la Regione e anche nella Provincia di Fermo. Inoltre, a seguito della riforma approvata con la legge regionale 19/2022 che ha istituito 5 Ast, sono in via di predisposizione Cup provinciali chiamati a garantire il servizio nel territorio e non più in altre province.

“Lo sforzo economico che la Regione sta facendo sull’Ast di Fermo -ha aggiunto Saltamartini- per la funzionalità dei due ospedali, testimonia l’impegno con cui si sta cercando di garantire le sperequazioni territoriali più volte emerse. “Voglio infine ricordare – prosegue l’assessore alla sanità - che il nuovo Piano socio sanitario prevede per Amandola un vero Ospedale di base con un vero pronto soccorso che poterà la dotazione per acuti in provincia di Fermo su 2 plessi. “L’impegno finanziario senza precedenti per l’Ast di Fermo garantito dalla Giunta, dal Presidente Acquaroli e dalla maggioranza regionale – conclude Saltamartini - deve rispettare i tempi degli strumenti di finanza pubblica che legano tutti gli enti, Comuni e Regione compresi, ma il risultato è certo e sicuro”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2023 alle 15:00 sul giornale del 06 maggio 2023 - 478 letture






qrcode