x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
articolo

Festa del Teatro 2023, 16 compagnie si esibiranno sul palco del Teatro dell’Aquila

2' di lettura
436

di Alessia Palloni
fermo@vivere.it


Lunedì 27 marzo andrà in scena la sedicesima edizione della Festa del Teatro, celebrazione che verrà svolta al Teatro dell’Aquila contemporaneamente con la 62° Giornata Mondiale del Teatro. Edizione guidata ancora una volta da Graziano Ferroni, esponente del TiAeFfe, con il patrocinio del Comune di Fermo e della U.I.L.T e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio.

Grande soddisfazione per l’assessora alla cultura Micol Lanzidei, che del teatro esalta la capacità di sostenere i diritti di unità e pace. “Con l’edizione del 2023 si torna a Teatro, dove si esibiranno 16 compagnie tra spettacoli di recitazione e danza. Dal 2019 abbiamo cercato delle alternative per non rinunciare a questo momento importante per la città, è aggregante e un palco per quegli artisti che lavorano e contribuiscono alla nostra città”, sostiene l’assessora. Graziano Ferroni, accompagnato dalla collega Adele Giommarini, spiega: "Anni fa, dopo aver scoperto l’esistenza della Giornata Mondiale del Teatro voluta dall’Unesco, insieme alle regioni Emilia-Romagna e Veneto, noi della U.I.L.T (Unione Italiana Libero Teatro) abbiamo deciso di provare a creare una festa per il teatro. Grazie al comune di Fermo e all’allora sindaco che ha creduto in questa festa, tante compagnie hanno risposto all’evento, e negli anni siamo riusciti a portare a teatro molte persone che non ci erano mai andate.”

Ad esibirsi lunedì 27 marzo dalle 19.00 a notte fonda, saranno Il Mondero di Montelparo, l’A.T. Palmense di Marina Palmense, gli Amici Teatro Fermano, l’ASD Aemme Studio Danza di Fermo, la Scuola Musical Canossiane di Porto San Giorgio, la Firmum, Gli Indimenticabili di Amandola e Torre S.Patrizio, il TiAeFfe, L’inzoliti di Casette D’Ete, il New Royal Studio di Monte Urano, le Nuove Cappellette di Porto San Giorgio, l’Ortenzia Folk di Ortezzano, Talia di Porto San Giorgio e Tutto Danza Studio Fermo.

La festa sarà presentata da Mariateresa Ferroni e non mancheranno gli ospiti, sono infatti attesi Nadia Nardi, Massimo Bernetti e la Mabò Band. L’ingresso al Teatro sarà libero, il pubblico potrà entrare ed uscire quando vorrà.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2023 alle 17:42 sul giornale del 24 marzo 2023 - 436 letture


Alessia Palloni




qrcode