Lupetti e Falzon trascinano la Sutor nella vittoria contro Valdiceppo: alla Bombonera termina 81-73

3' di lettura 18/03/2023 - Ritorna a vincere in casa la Sutor Montegranaro e lo fa contro Valdiceppo in un match molto combattuto.

Primo quarto giocato punto a punto, con i sutorini che hanno fatto molto fatica a trovare le penetrazioni nell'ottima difesa a zona umbra. Gli ospiti sono stati bravi, poi, nel secondo quarto a sfruttare un po' di confusione dei ragazzi di coach Patrizio per portarsi avanti nel punteggio e, grazie al tiro da tre, ad un certo punto del match si sono ritrovati avanti anche di 10 punti. Ma Lupetti e Falzon hanno trascinato i compagni nella rimonta che si è compiuta nel quarto quarto, con il capitano della Sutor che sembrava immarcabile e metteva canestri da ogni dove. Il risultato finale dice Sutor 81 Valdiceppo 73 e gialloblu che in classifica si portano a -4 proprio dagli umbri e da Pisaurum con solo due partite rimaste prima dell'inizio dei play off.

LA CRONACA

Buon ritmo nei primi minuti di gioco ma pochi i canestri, con Valdiceppo brava a far correre Montegranaro che però difende bene. Dopo quattro minuti il punteggio è 4-5 e a quel punto si stappa la partita: canestri gialloblu per Migliorelli e Mentonelli mentre gli umbri muovono il tabellino dalla lunetta dei liberi. Due triple consecutive per i biancoblu portano Valdiceppo a +6 a 01:36 dalla fine ma, prima Falzon poi Lupetti, mettono a referto cinque punti importanti e il periodo termina 17-20. Sutor che trova subito la parità nel secondo quarto ma una brutta palla persa di Falzon consente Valdiceppo di andare in contropiede e ritornare sul +2. Bella notizia per i gialloblu con il ritorno in campo di Merlini, ai box nell'ultimo periodo per un problema alla mano e subito canestro per il numero 15 ma la Sicoma gioca meglio e a 04:31 dalla fine si ritrova sopra di 5 punti (27-32), con coach Patrizio costretto a chiamare time-out. Non cambia però il trend, con Valdiceppo che allunga
fino a toccare il +8. Il primo tempo si chiude 31-37.
La Sutor ritorna sul parquet più ordinata e più decisa ma concede troppi tiri da tre puliti e Valdiceppo scappa a +10. Sale in cattedra Rupil che prova a trascinare i suoi e a 03:25 il punteggio dice Sutor 43 Sicoma 48. Inizia la sagra delle triple: prima Lupetti, poi Falzon permettono ai gialloblu di recuperare e chiudere il terzo quarto 55-56.
La Bombonera si scalda per l'ultimo quarto e i veregrensi danno fondo alle energie residue e trovano sorpasso con la tripla di Falzon, la quarta della partita. Ma Valdiceppo risponde subito con Orlandi e controsorpassa. Ancona Falzon a 07:36 dalla fine per il +1 Sutor ma ancora tripla di Anastasi per gli umbri. A 4 minuti e mezzo dalla fine il risultato è in assoluta parità (64-64). Ma gli umbri non hanno fatto i contri con un super Lupetti: tre triple consecutive che provano a spaccare la partita ma la Sicoma resta incollata nel punteggio. Il capitano gialloblu si carica la squadra sulle spalle e la Sutor scappa a +6 a un minuto dalla fine e gestisce il vantaggio fino alla sirena, vincendo per 81-73.
«Grandi difficoltà nel primo tempo con le scorie del match durissimo di Pesaro di tre giorni fa. Ma ad inficiare sulla prestazione è stato il fatto che non riusciamo più ad allenarci come prima visti i tanti infortuni. Male le percentuali in attacco, con tiri aperti sbagliati che ci hanno condizionato – dice coach Patrizio -. Poi nello spogliatoio abbiamo aggiustato qualcosa e ho detto ai ragazzi di non rinunciare ai tiri. Con fiducia cercavamo la scintilla e grazie alla panchina, in primis Lupetti, ci ha
portato a vincere il match con gli attributi e con la tecnica. Grande rammarico per gli infortuni di Mentonelli e Rupil, in una stagione in cui siamo stati vessati dalla sfortuna».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2023 alle 21:23 sul giornale del 19 marzo 2023 - 32 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYga





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode