x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Sutor bella di notte: a Pesaro i gialloblu si impongono per 60-69

3' di lettura
48

da Sutor Basket Montegranaro 


Vince e convince la Sutor Montegranaro che espugna il campo della Pisaurum Basket per 60-69 nel turno infrasettimanale della serie CGold Marche-Umbria.

Una partita che i gialloblu hanno condotto dall'inizio alla fine, arrivando a toccare anche un vantaggio di +18 nel secondo quarto. Quello che ha funzionato meglio in questa serata è stata la difesa messa in campo dai giocatori di coach Patrizio, capace di concedere solo 7 punti nel primo quarto ai pesaresi e costringendoli a tirare spesso da tre. Una tattica che ha funzionato e ha permesso alla Sutor di ottenere due punti importantissimi in ottica playoff, riuscendo ad eguagliare la differenza canestri rispetto al match d'andata perso 75-84 alla Bombonera. Da segnalare la solita grande partita di Falzon e Rupil, a cui si aggiunge Facciolà autore di 14 punti. LA CRONACA Primi 10 minuti perfetti per la Sutor Montegranaro che chiude il quarto 7-23. Un vantaggio importante costruito grazie alla grande difesa che i ragazzi di coach Patrizio hanno messo di fronte agli esperti giocatori della Pisaurum. Una zona 2-3 a difesa del pitturato che ha costretto i pesaresi a prendere tiri forzati, spesso da tre, che finivano puntualmente sul ferro, con i gialloblu pronti poi, sul ribaltamento di fronte, a fare canestro. Un vantaggio che nel secondo quarto si incrementa sempre di più fino a toccare il +18 (10-28) con Falzon incontenibile. Ma Pesaro ha uno scatto d'orgoglio e rimonta fino al 21-35 prima di essere respinti con una tripla dell'americano con la casacca gialloblu. Sutor che a metà secondo quarto si rilassa, prende alcuni contropiedi e i ragazzi di Surico aumentano l'aggressività in difesa, riuscendo ad arrivare a -9 (26-35). Ma è un fuoco di paglia perché i veregrensi chiudono i primi 20 minuti in vantaggio 28-40. Nel terzo quarto la Sutor gestisce il vantaggio ed è impeccabile nei tiri da tre con Falzon, Mentonelli e Migliorelli. A 3:37 dalla fine del periodo i gialloblu si portano a +16 (38-54) ma incappano in qualche errore di troppo che rimette in partita la Pisaurum. Il periodo si chiude 49-60. Alzano la difesa i pesaresi, aumentano l'aggressività e questo crea diversi problemi ai gialloblu che, infatti, trovano il primo canestro dopo 3 minuti dall'inizio del quarto con una tripla di Rupil, servito da Mentonelli con un passaggio fantascientifico. Fortunatamente la difesa veregrense funziona alla grande e i giocatori di Pesaro sono tutt'altro che cecchini e questo permette alla Sutor, a 5 minuti dal termine, di avere un vantaggio di 9 punti da difendere. Il tempo passa, le energie calano ma la Pisaurum trova la tripla del -6 a 2:30 dalla fine. Questo però è l'ultimo lampo della partita che termina con il punteggio di 60-69 per i gialloblu che tornano a Montegranaro con due punti importantissimi, riuscendo ad eguagliare la differenza canestri rispetto alla sconfitta dell'andata subita alla Bombonera.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2023 alle 23:38 sul giornale del 16 marzo 2023 - 48 letture






qrcode