x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Boom di nascite a Rapagnano nel 2022. Le Pigotte Unicef da regalare ai neonati non bastano . Reintegrate prontamente.

2' di lettura
944

di Marina Vita
fermo@vivere.it


18 i bambini nati sul territorio nel 2022. Erano solo 7 nel 2021. Un incremento di quasi il 150%.. Il segnale di controtendenza che tutti i comuni aspettano.

Rapagnano- In controtendenza con il calo demografico più o meno generalizzato in Italia, il Comune di Rapagnano nel 2022 ha avuto un inaspettato boom di nascite. Sono infatti 18 i bambini nati lo scorso anno, contro i 7 nati nel 2021, un incremento che sfiora il 150%. Certamente una bellissima notizia che ha spinto l’amministrazione guidata dalla Sindaca Elisabetta Ceroni , a reintegrare il numero di pigotte , cioè le bambole di pezza simbolo dell’ Unicef realizzate a mano da tanti volontari , che il Comune adotta e regala alle famiglie dei neonati come simbolo di accoglienza e messaggio di solidarietà.

Questo progetto Unicef prevede che per ogni bambino nato in loco ne venga salvato un altro che nasce in altre parti del mondo in precarie condizioni di sopravvivenza. La Sindaca Ceroni l’aveva sposato sin dall’ esordio del suo mandato e dato il gradimento dalle famiglie, lo sta rinnovando anno dopo anno. Nel 2021 per consegnare le pigotte ai neonati aveva scelto di affidarle a Babbo Natale in seno ad un evento prenatalizio creato ad Hoc.

Nel 2022 è stata invece la Befana ad effettuare la consegna delle belle bambole di pezza ai bambini nati nel corso dell’anno invitati a partecipare, con tanto di pergamena personalizzata con il loro nome, alla giornata di festa presso il Parco “ Gentili” , rivolta anche agli alunni delle Materne e delle Elementari. E proprio quando si trattava di riempire di pigotte il sacco della Befana, ci si è resi conto che ne servivano ben più delle 7 dell’anno precedente. In una società che invecchia e in una Regione come le Marche in cui la popolazione dei pensionati ha superato quella dei lavoratori, l’incremento delle nascite è la bella notizia che tutti i comuni attendono, Quindi con grande gioia, l'Amministrazione di Rapagnano ha subito contattato il Comitato Unicef di Fermo che ha prontamente integrato il numero di pigotte mancanti per soddisfare tutti e 18 i neonati del 2022.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2023 alle 03:07 sul giornale del 30 gennaio 2023 - 944 letture






qrcode