Sant'Elpidio a Mare, Av4: reintroduzione dei trattamenti riabilitativi ambulatoriali dal 2 gennaio

1' di lettura 29/12/2022 - Nel percorso di riqualificazione e di ampliamento dell’offerta sanitaria del polo distrettuale di Sant’Elpidio a Mare, dal 2 gennaio 2023 sarà possibile dare una ulteriore risposta alle necessità sanitarie del territorio. Lo annuncia il subcommissario per l’area vasta 4 Asur Roberto Grinta.

L’offerta dei trattamenti riabilitativi ambulatoriali, che da alcuni anni non era più presente nel comune di Sant’Elpidio a Mare, sarà reintrodotta con l’apertura di una palestra che garantirà le prestazioni per l’utenza esterna. In fase di avvio, l’attività sarà rivolta prevalentemente a garantire lo smaltimento delle liste di attesa con attività di supporto al polo riabilitativo di Porto Sant’Elpidio.
La dott.ssa Romana Attorresi, Direttore della U.O.C. di medicina fisica e riabilitazione, che concluderà il proprio percorso lavorativo il 31 dicembre, ha completato così il programma di ampliamento delle attività della propria unità operativa. Infatti, alla struttura distrettuale elpidiense, al momento la riabilitazione è già presente presso il reparto di Cure Intermedie, nell’ambulatorio di fisiatria o a domicilio. Con il ripristino della attività riabilitativa ambulatoriale l’offerta sarà così completata e verrà garantita a 360° la presa in carico del paziente nelle varie tipologie di setting.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2022 alle 11:57 sul giornale del 30 dicembre 2022 - 78 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKGq





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode