x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

L' ISC di Monte Urano riaccende il Natale

1' di lettura
1118

da Anna Cozzolino


Dopo anni di distanziamenti e congelamento della socialità, l’Isc di Monte Urano riaccende il Natale. Ieri i giovanissimi studenti dell’Istituto Comprensivo di Monte Urano hanno riacceso in tutta la comunità una fiaccola di speranza di ritorno alla normalità.

Attraverso una mostra alla Bocciofila di Via Spagna a Monte Urano, i piccoli alunni hanno potuto gioiosamente condividere con i genitori i risultati di un progetto ricchissimo che li ha visti assaporare la matematica attraverso il gioco "Da Talete a Fibonacci fino a Benedetta Rossi".
Grandi emozioni per grandi e piccini, progetti intrapresi con cura e amore attraverso "la carta di imbarco matematica", necessaria per svolgere argomenti del programma attraverso l’esperienza concreta delle proporzioni applicate.
La serata dedicata al Natale si è conclusa nella Chiesa di San Michele con canti natalizi strepitosi, eseguiti sotto la guida della maestra Natalia, che ha fatto sognare tutti i bambini sulle note magiche legate a tale ricorrenza festosa.
L'evento si è concluso con l’augurio del sindaco Moira Canigola, che ha invitato a fare tesoro della realtà rappresentata dai bambini, speranza del futuro e di questa normalità apparentemente scontata ma oggi più preziosa che mai.





Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2022 alle 19:11 sul giornale del 21 dicembre 2022 - 1118 letture


Anna Cozzolino




qrcode