x

SEI IN > VIVERE FERMO > CULTURA
comunicato stampa

Lagrù: il 18 dicembre doppio appuntamento con “Babbo Natale sono io” e “Storia della nostra storia” a Sant'Elpidio a Mare

2' di lettura
84

Doppio appuntamento con l’Associazione Lagrù domenica 18 dicembre all’Auditorium “Giusti” di Sant’Elpidio a Mare.

Alle 17, nell’ambito del cartellone “Natale a Teatro” organizzato dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Lagrù Ragazzi, la compagnia fermana sarà in scena con il divertentissimo Babbo Natale sono io. Babbo Natale è annoiato, non trova più stimoli per continuare il suo lavoro in un mondo che non apprezza più la gentilezza. Così chiama i suoi due aiutanti e insegna loro il da farsi: saranno in grado di preparare i regali per il 25 dicembre e portare i doni a tutti bambini del mondo?

[Info e prenotazioni - tel: 334 7045739- info@lagruragazzi.it - INGRESSO UNICO non numerato € 5,00+d.p. PREVENDITA BIGLIETTI liveticket.it]

Alle 21.15 sul palco il racconto in musica dal titolo “Storia della nostra Storia”, di e con Andrea Michelini, con le musiche dal vivo di Roberto Lucanero. Lo spettacolo nasce da un’idea di Michelini, quando ha inviato un questionario a varie Associazioni di Emigranti Italiani nel mondo, con l’intento di raccogliere le vicende degli espatriati di “prima generazione” per una pubblicazione di racconti. Naturalmente, il primo questionario ritornato compilato, è stato quello inviato ai suoi parenti a Cañada de Gomez in Argentina e questo lavoro teatrale ripercorre la storia del capostipite.

I protagonisti sono i due fratelli Neno e Giggio, originari di Potenza Picena ed emigrati in Argentina, per un racconto che si sviluppa e si snoda sostenuto e intervallato dalla musica eseguita dal M° Roberto Lucanero alla fisarmonica ed organetto. Lo spettacolo è una combinazione tra monologo, dialogo, musica e proiezione di immagini d’epoca e di documenti. Una storia di piccoli e grandi eroismi, di emigrazione, di sofferenza, di felicità, di errori, di incomprensioni e di amore. Tutti i riscontri storici, alcune foto e i documenti sono reali. Il resto… fantasia.

[Info 3388525010 – 3287756579, biglietti su liveticket.it o in Auditorium dalle ore 20.15]



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2022 alle 13:49 sul giornale del 17 dicembre 2022 - 84 letture






qrcode