Fermo: celebrata una Messa in Questura in occasione dell'approssimarsi del Santo Natale

1' di lettura 16/12/2022 - In occasione dell'approssimarsi del Santo Natale, nella mattinata odierna si è svolto presso la sala riunioni della Questura di Fermo, il Precetto Natalizio della Polizia di Stato.

Alla celebrazione, officiata dall’Arcivescovo di Fermo, S.E. Monsignor Rocco Pennacchio unitamente al Cappellano della Polizia di Stato Don Adam Baranski, hanno partecipato il Questore Dott.ssa Rosa Romano, il Vice Prefetto Giovanni Todini in rappresentanza del Prefetto, il Vicario del Questore Antonio Stavale, i funzionari della Questura e della Sezione Polizia Stradale, rappresentanti dell’ANPS, il personale tutto con alcuni familiari e il personale dell'Amministrazione Civile dell'Interno. Durante le preghiere dei fedeli sono stati ricordati i caduti della Polizia di Stato, vittime del dovere e caduti in servizio, in particolare è stato ricordato il Brigadiere Giovanni Ripani, i familiari del quale erano presenti alla liturgia.

Da sempre il Precetto Natalizio della Polizia di Stato celebrato in occasione del Santo Natale oltre alla solennità e ritualità di tale circostanza, è occasione per ribadire l’importanza dell’insieme dei valori che ogni giorno si pongono alla base della mission della Polizia di Stato. L’Arcivescovo di fermo ha ringraziato la Polizia di Stato per il loro lavoro ed ha ricordato come il Natale sia il periodo della venuta di Dio tra gli uomini.

Al termine della celebrazione il Questore ha voluto ringraziare il vescovo per la visita, motivo di orgoglio, e per la vicinanza che ha dimostrato nell’aver accettato di condividere con la famiglia della Polizia di Stato, un momento di festa come quello del Natale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2022 alle 17:19 sul giornale del 17 dicembre 2022 - 294 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dIYt





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode