x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
articolo

Sant'Elpidio a Mare: Tod's rinuncia al delisting

2' di lettura
20872

di Luigi De Signoribus

fermo@vivere.it


La DeVa Finance, società italiana che fa capo alla famiglia Della Valle, non procederà al delisting delle azioni Tod’s da Piazza Affari.

La decisione, si legge dalla nota rilasciata dalla celebre azienda di Casette d'Ete, è arrivata a seguito delle indicazioni giunte dal mercato che hanno fatto desistere i Della Valle dallo sganciarsi definitivamente dalla borsa, non procedendo, dunque, ad un’operazione che potesse essere ritenuta ostile e definita dagli stessi not market friendly. Nei mesi scorsi, era stata infatti sostenuta un'offerta pubblica di acquisto di circa 330 milioni di Euro (40 Euro ad azione), che permetteva ai Della Valle di riappropriarsi del 90% delle azioni del marchio, opa fallita in mancanza di adesioni degli azionisti, circa il 3%, e che era arrivata sotto la soglia del 90%, condizione necessaria per il successo dell'operazione. Il commento del Patron di Tod's Diego Della Valle arriva puntuale: “Il valore di 40 Euro per azione offerto al mercato era frutto di una attenta analisi fatta con correttezza e trasparenza. Prendiamo comunque atto che parte dei nostri azionisti ha ritenuto il valore del gruppo Tod’s significativamente più alto della nostra valutazione ed ha preferito rimanere in possesso delle sue azioni”.

Se da una parte il delisting risulta non essere, quindi, una strategia efficace per riportare il marchio Tod's simbolo del Made in Italy sotto lo stretto controllo della famiglia Della Valle, dall'altra, l'idea di guidare ad una maggiore crescita i singoli marchi del gruppo, Hogan, Fay e Roger Vivier, trova un forte riscontro: “Raccogliamo questo messaggio con attenzione e come incitamento a portare avanti i nostri piani, che passano attraverso lo sviluppo dei singoli marchi e la loro valorizzazione patrimoniale, che crediamo abbiano grandi margini di crescita nel medio periodo”.





Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2022 alle 11:42 sul giornale del 13 dicembre 2022 - 20872 letture






qrcode