x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Cultura sportiva e comportamenti corretti: Auser, Coni, Comune, oggi pomeriggio al Teatro Comunale di Porto San Giorgio

2' di lettura
272

di Marina Vita

fermo@vivere.it


Le volontarie del Circolo Auser Maggetti di Porto San Giorgio esporranno anche le bellissime pigotte da loro prodotte per il Comitato Unicef di Fermo.

Porto San Giorgio. Cultura sportiva e Comportamenti Corretti, è questo il dialogo intergenerazionale che Coni, Comune e Auser Provinciale , circolo “ Libertà Maggetti”di Porto San Giorgio, animeranno oggi pomeriggio dalle ore 16,30 presso il Teatro Comunale sangiorgese. Sarà la life mental Coach Roberta Cesaroni ad aprire lo spazio adolescenti con test per comprendere il proprio senso prevalente.Alle 17,00, dopo gli interventi introduttivi di Sonia Capeci e Franco Menicali dell’Auser- associazione per l’invecchiamento attivo, prenderanno la parola gli studenti del Liceo Classico A. Caro di Fermo , Enrico Ciccola e Mattia Calomé. A seguire Cesare Pancotto e Davide Ceccarelli relazioneranno sui Valori della cultura sportiva. Dopo il dialogo intergenerazionale con Demetrio Albertini e Federico Capeci, le conclusioni della serata saranno a cura Del Presidente Auser marche Antonio Marcucci e del presidente regionale Coni Fabio Luna. La serata sarà anche occasione di vetrina per le attività solidali svolte dalle volontarie dell’Auser di Porto San Giorgio. Anche per questo Natale infatti le signore del centro hanno confezionato un bel numero di pigotte ( le bambole di pezza simbolo dell’Unicef) per il Comitato Unicef di Fermo, che oggi pomeriggio durante l’evento saranno esposte all’ingresso del teatro , pronte ad essere adottate da chi vorrà farlo. Cultura sportiva, cultura della solidarietà, impegno in progetti che mantengono mente e corpo attivi prevenendo l’invecchiamento. Tutto questo è frutto di una politica condivisa tra varie realtà associative e sportive del territorio , per costruire insieme nuovi comportamenti civici , tramandandosi i valori fondanti e le buone pratiche da una generazione all’altra.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Fermo.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereFermo oppure aggiungere il numero 351.8341319 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_fermo o cliccare su t.me/vivere_fermo.




Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2022 alle 01:26 sul giornale del 13 dicembre 2022 - 272 letture






qrcode