x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto San Giorgio: Antonio Rezza e Flavia Mastrella con "Io" al Teatro Comunale

3' di lettura
160

Antonio Rezza con il suo spettacolo di culto “Io” arriva martedì 6 dicembre al Teatro Comunale di Porto San Giorgio, terzo appuntamento della stagione in abbonamento proposta da Comune e AMAT con il contributo di MiC e Regione Marche e la collaborazione di Proscenio Teatro.

Leoni d’oro alla carriera alla Biennale di Venezia, Antonio Rezza e Flavia Mastrella calcano le scene dal 1987 firmando sempre a quattro mani ideazione e progetto artistico dei loro spettacoli. Poeti dell’assurdo, sempre ai limiti del nonsense dalla dirompente comicità, Rezza e Mastrella sono assolutamente anticonvenzionali rispetto alle certezze dello spettatore. “Io” è un classico dei due artisti e vede la comicità dissacrante e provocatoria di Antonio Rezza muoversi sulla scena disegnata e realizzata da Flavia Mastrella. I quadri sono teli colorati che si prestano al racconto, completamente coinvolti nell’azione drammaturgica, di “Io” che cresce e scopre il mondo circondato da personaggi come il radiologo e il piegatore di ‘lenzora’, fino all’epilogo inatteso. «Anche questo allestimento scenico – si legge nelle note allo spettacolo – si avvale dei quadri di scena o teli intesi come arte. Le scene sono coinvolte completamente nell’azione drammaturgica, la struttura è di metallo sottile, sostiene i teli che, disposti in vari piani, risentono del movimento del corpo… Tutto barcolla. Il colore dei quadri si espande, il metallo si insinua nella stoffa, i cambiamenti di scena frequenti rinnovano in continuazione l’andatura cromatica. Il giallo, il rosso, il blu di vari tessuti e intensità rispondono in modo diverso alla luce che ne esalta inoltre le diversità della trama. I verdi in velo, i bianchi di seta, rete o traforati, compatti o trasparenti coprono il corpo rivelandone i contorni; i quadri mutanti hanno vita breve e vengono abbandonati in terra formando macchie colorate sparse in un mondo buio. La simmetria non esiste, le forme giocano in verticale, i personaggi siano essi solitari o raggruppati, risultano sempre simpatici e vittime di un’agglomerazione». Il cartellone sangiorgese prosegue con Paolo Camilli in “L’amico di tutti” il 17 gennaio, il 14 febbraio con “Thanks for vaselina” di Carrozzeria Orfeo, mentre il 28 marzo Stefano Artissunch, Stefano De Bernardin, Laura Graziosi e Stefano Tosoni portano in scena le “Smanie per la villeggiatura” di Goldoni. Francesco Piccolo è, con Pif, al Comunale il 18 aprile in “Momenti di trascurabile (in)felicità” e, per chiudere il cartellone, martedì 2 maggio, “Insania” della Compagnia della Marca, scritto, interpretato e diretto da Roberto Rossetti. Biglietti di posto unico (intero 20 euro, ridotto 15 euro) disponibili alla biglietteria del Teatro Comunale (tel. 392/4450125 orario 16 – 20) il giorno di rappresentazione dalle ore 18, nelle biglietterie del circuito AMAT e on-line sul sito vivaticket.com. Informazioni: Teatro Comunale di Porto San Giorgio, tel. 392/4450125 e AMAT tel. 071/2072439 amatmarche.net.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2022 alle 14:59 sul giornale del 02 dicembre 2022 - 160 letture






qrcode