x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto San Giorgio: notifiche digitali, accolta la candidatura del Comune per i fondi del Pnrr

1' di lettura
134

dal Comune di Porto San Giorgio


L’Ufficio Legale del Comune rende noto che è stata accettata anche la quinta candidatura del Comune alle risorse del Pnrr relativa alle notifiche digitali.

L’importo è pari a 32.589 euro: il progetto consiste nell’acquisire un connettore informatico che integri i sistemi tecnologici (protocollo informatico, Pagopa, app comunali ed altri gestionali che effettuano spedizioni massive) con la nuova piattaforma nazionale delle notifiche digitali.

L’obiettivo è semplificare e rendere certa la notifica degli atti amministrativi con valore legale, con un risparmio di tempo e costi sia per i cittadini che per le imprese, e soprattutto per l’amministrazione pubblica.

“Con recentissimo schema di decreto del Ministero per l'Innovazione tecnologica trasmesso alla Conferenza delle Regioni, che attua quanto previsto dal Codice dell'amministrazione digitale – prosegue l’Ufficio legale - è stata fissata la cronotabella: dal 1° gennaio 2024 Pubbliche amministrazioni, gestori di servizi pubblici e controllate pubbliche invieranno comunicazioni in forma solo elettronica, oltre che alle imprese ed ai professionisti, anche a cittadini, che a quella data non avranno ancora un domicilio digitale. Proprio per colmare questo gap, verrà attribuito gratuitamente (anche prima dell'inizio del 2024) un domicilio digitale a quanti ne saranno ancora sprovvisti o a coloro per i quali risulti non più valido quello detenuto. Sarà il gestore della piattaforma per le notifiche (Pagopa spa) a comunicare l'attribuzione del domicilio digitale ai soggetti che ne risulteranno ancora sprovvisti. Naturalmente non ci sarà solo l’attribuzione del domicilio digitale gratuito, perché il gestore della piattaforma delle notifiche dovrà comunicare ai cittadini interessati di aver "’creato’ un domicilio digitale con annesse istruzioni per l'uso (modalità di attivazione, gestione e cessazione)”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2022 alle 14:03 sul giornale del 15 ottobre 2022 - 134 letture


Comune di Porto San Giorgio




qrcode