x

SEI IN > VIVERE FERMO >

Montegiorgio: Da Laboratorio a Festival della Dieta Mediterranea? Le premesse ci sono tutte . Intanto sabato all'Alaleona il Simposio sulle 10 parole che la caratterizzano e domenica il percorso cicloturistico alla scoperta del territorio montegiorgese

3' di lettura
734

di Marina Vita
fermo@vivere.it


Comune, Gran Tour Tipicità, Treccani, Galee Sibilline, Mediolanum e Xtreme bike team, tutti insieme per un grande evento. Il comune ringrazia la proprietà Beleggia che per l'occasione aprirà alle visite Palazzo Alaleona.

Montegiorgio. Che cosa accomuna Il Comune di Montegiorgio, il Laboratorio della Dieta Mediterranea, Gran Tour Tipicità, Treccani, Xtreme bike team, Galee Sibilline e Mediolanum? L’evento di 2 giorni che sabato 15 e domenica 16 ottobre avrà al suo centro le “ Terre della Dieta Mediterranea”. Cioè la Terra di Marca, terra Felix come esordisce Adolfo Leoni, uno dei fondatori del Laboratorio, che vede in questa alleanza che si è creata un punto fermo per una realtà già lunga 11 anni, a patto che non ci si fermi qui , ma si vada avanti di concerto per affermarla in tutto il suo valore identitario e conseguente potenziale turistico.
“Perché la dieta mediterranea non è solo alimentazione, ma tutto uno stile di vita, è ecostoria, ecosistema, ambiente, insomma è onnicomprensiva”- come risottolinea il Presidente del Laboratorio Lando Siliquini- che si dice molto soddisfatto del cartellone iniziative messe in atto per l' evento a Montegiorgio , tutto giocato sulle 10 parole che appunto caratterizzano la Dieta Mediterranea: Regola, Cammino, Natura, Tradizione, Cultura, Moderazione, Biodiversità, Ritualità, Benessere, Convivialità.
Il Simposio, aperto a tutti, ospitato sabato alle ore 17 dal Teatro Alaleona , sarà infatti un cammino ideale lungo l’intero territorio montegiorgese guidato da queste 10 parole che più individuano e dipingono la Dieta Mediterranea come patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco . Dopo il preludio teatrale, scritto e interpretato da Adolfo Leoni, ciascuna parola sarà sviscerata da altrettanti relatori e accompagnata da un video di livello, fortemente emozionale, girato in 10 punti del territorio, accompagnato da un poetico testo sempre scritto da Leoni, recitato dall’attore David Quintili e con musiche di Riccardo Trasselli. Prima del simposio, a partire dalle ore 14, si potranno effettuare visite guidate e scoprire la rassegna delle produzioni della Dieta Mediterranea.
Domenica 16 l’itinerario turistico tra le 10 parole si fa reale con una escursione ciclistica curata dalla associazione Xtreme bike, un percorso ad anello di 28 Km, con partenza alle 8,30 da Piazza Matteotti e rientro circa alle ore 13,00, che toccherà le frazioni di Alteta, Cerreto e Monteverde dove sono previsti pit stop gastronomici, oltre che soste nei vari punti in cui è stata predisposta la nuova cartellonistica con QRcode che permetterà di accedere a video che descrivono le 10 parole della dieta mediterranea. Un percorso che potrà essere affrontato anche a cavallo o a piedi.
Per Alberto Monachesi, Presidente di Tipicità Grand Tour, "Questo è solo l’anno zero. Abbiamo già lanciato a livello nazionale tutti gli eventi e quello di Montegiorgio ha avuto enorme accoglienza. Mettiamo a disposizione la nostra piattaforma e lo proiettiamo a livello mondiale.”
“ Le parole valgono e sono fiero di aver portato a termine questo progetto tutto all’insegna dell’eccellenza” -aggiunge il responsabile di eventi culturali Treccani Andrea Gasparrini. Insomma le premesse che si tratti solo dell’inizio di una collaborazione che finalmente farà decollare nel mondo il Laboratorio della Dieta mediterranea per arrivare a un vero e proprio Festival, ci sono tutte. E’ quello che si augura il Sindaco di Montegiorgio Michele Ortenzi, che al progetto ci crede molto e da sempre, e oggi è orgoglioso di ospitare questo evento che proietta il suo territorio e tutte le Marche a livello internazionale. Altrettanto dicasi dell’assessore alla cultura Michela Vita ,entusiasta paladina, che reputa l'evento una grande vetrina e l’opportunità di riscoprire i temi già valorizzati da 11 anni in tutta Europa dal Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea.





Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2022 alle 19:48 sul giornale del 13 ottobre 2022 - 734 letture






qrcode