Servigliano-tennistavolo: parte forte la Virtus, adesso trasferta in Puglia

2' di lettura 06/10/2022 - Nel primo match di campionato, subito una vittoria per i Giallorossi. Sabato 8 ottobre trasferta a Castellana Grotte, in terra pugliese.

Partenza col botto per la Virtus Servigliano nel campionato nazionale di serie B1 di tennistavolo. I giallorossi hanno battuto 5-1 il Ferentino (Frosinone), compagine neo promossa. Match tirato, caratterizzato dal gioco molto spettacolare. Il cinese Li Weimin e Matteo Cerza, confermati dalla dirigenza, hanno trovato il nuovo acquisto Daniel Gaybakyan in giornata di grazia: si cominciano a vedere la solidità del gruppo e la giusta chimica per puntare in alto. Punteggio a parte, la partita (oltre 3 ore) non è stata proprio una passeggiata. I ciociari erano andati in vantaggio grazie al successo di Pizzi contro Cerza (3-1). Ha fatto seguito il robusto 3-0 del bulgaro Gaybakyan contro Talocco (il giocatore romano era imbattuto da due anni e da 50 incontri!). Ristabilita la parità, è sceso in campo il cinese Li Weimin che ha faticato non poco contro De Tullio, vincendo (3-2) in rimonta. Cerza si è prontamente riscattato, rifilando un sonoro 3-0 a Talocco; a seguire Li Weimin ancora vittorioso al tie-break contro Pizzi (3-2). A questo punto la strada si è messa in discesa per la squadra giallorossa, che ha chiuso il conto con Gaybakyan, bravo e glaciale al cospetto di De Tullio (3-0). Il bulgaro ha impressionato per solidità e lucidità nei momenti topici. Prima del match, la squadra era stata presentata alle autorità locali e al sindaco Marco Rotoni. “Crediamo molto nei valori dello sport e la Virtus li incarna tutti – ha spiegato il primo cittadino –. Grazie al tennistavolo e al duro lavoro della locale società, Servigliano ha raggiunto i vertici di questo sport e per noi rappresenta un ottimo biglietto da visita anche in fatto di promozione turistica. Se è vero, come è vero, che le Marche attualmente non hanno compagini in serie A, speriamo di poterci arrivare proprio con la Virtus per continuare quella tradizione che ha regalato scudetti e gioie a piazze vicine a noi come S. Elpidio a Mare e Senigallia”. Il vittorioso debutto in campionato è stato caratterizzato dal ricordo dello storico team manager Alberto Berdini, deceduto due mesi fa a causa di un male incurabile. Al palasport erano presenti la moglie e i figli del compianto dirigente, ricordato con rose rosse, aneddoti e un poster con le fotografie di annate sportive al fianco della Virtus caratterizzate da decine di trasferte e successi in tutta la penisola. E adesso sotto con la prossima tappa. Sabato 8 ottobre, alle 18.30, la Virtus sarà di scena a Castellana Grotte: in terra pugliese Li Weimin e compagni saranno seguiti da alcune auto di tifosi.






Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2022 alle 17:33 sul giornale del 07 ottobre 2022 - 86 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dudH