Fermo: successo per Plastic Free a Lido San Tommaso

2' di lettura 03/10/2022 - Guanti e buona volontà. Erano le uniche cose chieste per partecipare all’iniziativa Plastic Free di domenica 2 ottobre a San Tommaso Tre Archi di Fermo.

In tanti hanno risposto ieri mattina all’appello, famiglie con bambini, giovani, tutti con un unico intento ed un unico obiettivo: dare un segno e testimoniare la sensibilità verso le tematiche ambientali e verso il mare, il suo rispetto, la sua pulizia.

L'evento, che riscuote sempre successo perché viene calendarizzato e organizzato a Fermo con una certa periodicità, è stato inserito nel calendario nazionale insieme ad altri 250 eventi concomitanti in altrettante località in tutta Italia ed è stato sostenuto e supportato, come nelle altre occasioni, dal Comune di Fermo che ha donato ai partecipanti le magliette a ricordo delle finalità dell'iniziativa.

Presente l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi che ha dato il benvenuto a tutti e accolto coloro che hanno aderito, ringraziandoli per aver voluto sposare questa nobile causa, sottolineando l'importanza del tema ambientale per questa Amministrazione. Presenti anche l’assessore al turismo Annalisa Cerretani, i consiglieri comunali Giulio Cesare Pascali e Luciana Mariani.

"Una nuova iniziativa di successo per inviare un messaggio importante sul minor consumo di plastica e soprattutto sulla lotta agli abbandoni dei rifiuti - le parole dell'Assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Ciarrocchi. Come sempre non è importante la quantità e qualità dei rifiuti raccolti ma il messaggio dato ai cittadini ed alle nuove generazioni. Un grazie ai tanti presenti, all’associazione Plastic Free ed a tutte le associazioni ambientaliste che si impegnano nel nostro territorio per creare una sensibilità ambientale sempre crescente".

A fare un bilancio il referente di Fermo dell’associazione Plastic Free Alessandro Sabbatini: "la data Nazionale di ieri è stata ricca di partecipazione con la presenza di molti volontari e sopratutto di bambini. Abbiamo raccolto di tutto, dalle reti alle boe erose, dai tubi di ferro agli ombrelloni abbandonati. Spero che le cose cambino in meglio e che si venga a creare una coscienza collettiva tra le persone volta a proteggere l'ambiente in cui viviamo e che ci sta tanto a cuore. Un grazie di nuovo al Comune di Fermo per il sostegno alla nostra associazione e alla Fermo Asite che fornisce in tutte le nostre raccolte un aiuto logistico e di fornitura di materiali, determinanti per le nostre iniziative".

Dunque, una nuova bella iniziativa che va in archivio ma che contribuisce a creare la mentalità del rispetto dell'ambiente che viviamo e che ci circonda e che vede comunque la sezione Plastic Free Fermo progettare e organizzare anche per il futuro nuovi eventi di sensibilizzazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2022 alle 20:31 sul giornale del 05 ottobre 2022 - 76 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtt7





logoEV
logoEV