Porto San Giorgio: forza il distributore pubblico dell’acqua e ruba le monete all’interno, denunciato dai Carabinieri

1' di lettura 03/10/2022 - I militari della Stazione Carabinieri di Porto San Giorgio, l’altro giorno, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo un 32enne ucraino per i reati di furto aggravato, danneggiamento e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

I Carabinieri lo hanno sorpreso subito dopo che quest’ultimo aveva forzato un distributore pubblico dell’acqua e si era impossessato della somma di circa 100 euro lì contenuta. Gli uomini della Benemerita, dopo aver fermato l’uomo di origine ucraina, lo hanno perquisito. Occultati sulla sua persona sono stati trovati, oltre al contante asportato, anche gli attrezzi utilizzati per forzare la cassa del distributore dell’acqua. Nello specifico i militari hanno rinvenuto un punteruolo metallico, un seghetto, due tronchesi, due forbici, due chiavi inglesi ed un giravite. Il tutto e’ stato sequestrato, ed il malvivente e’ stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica fermana per i reati di furto aggravato, danneggiamento e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Il denaro recuperato, invece, e’ stato restituito al legittimo proprietario.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2022 alle 13:28 sul giornale del 04 ottobre 2022 - 128 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtmO