Fermo: “Ars Imago Animi”, la mostra d’arte organizzata dall’Ucai di Fermo incanta la “Città Eterna”

1' di lettura 01/10/2022 - L’Ucai (Unione cattolica artisti italiani) di Civitanova, in collaborazione con la sede di Fermo, ha organizzato una mostra d’arte, all’interno della galleria “Santa Maria dei Miracoli”, nel cuore del centro romano.

L’esposizione, dal titolo ‘Ars Imago Animi’, è stata curata da Pina Coppola, presidentessa della sezione cittadina, con una collettiva di artisti che incarnano i valori cristiani.
Fin dalla sua istituzione, avvenuta nel 1945, L’Ucai opera attivamente nel mondo dell’arte, promuovendo eventi, manifestazioni, mostre, concerti, spettacoli teatrali, concorsi ed altre attività culturali che, si impegnino a promuovere l’individuo e la sua umanità.
"In questa collettiva, ogni artista incarna una precisa personalità- spiega Pina Coppola- espressa in una forma.
Nelle sue lezioni di estetica, Hegel scrisse che attraverso l’opera d’arte, l’artista si raddoppia,, si contempla, portando davanti a sé ciò che veramente è".
L’esposizione è stata inaugurata con la sottosegretaria del Consiglio Pontificio per la Pace e la Giustizia Flaminia Giovanelli e la Presidente Nazionale Ucai, Fiorella Capriati.
I nomi del collettivo, tra cui figurano, alcuni artisti del territorio fermano sono: Paola Agostini, Marisa Cesanelli, Rosanna Ciminari, Moreno Corallini, Daniela Corvatta, Silvio Craia, Francesco Di Ludovico, Nicola Fioretti, Pina Fiori, Marco Franchini, Enrichetta Gadioli, Cristina Giovanucci, Lucilla Mandolesi, Tonino Maurizi, Mario Mercoldi, Melita Gianandrea, Sandro Mongardini, Emanuele Pagnanini, Aldo Petrini, Laura Plini, Carina Pieroni, Cleofe Ramadoro, Michele Reschini, Lucia Spagnuolo, Pino Santandrea, Angela Valentini, Clara Venanzetti.








Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2022 alle 07:58 sul giornale del 02 ottobre 2022 - 552 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, mostra, fermo, artisti, articolo, Barbara Palombi, collettiva di arte contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtcq





logoEV
logoEV